Giovedì, 23 Settembre 2021
Sport

Atletica, il bilancio del 2014: Gianmarco Tamberi sul tetto d'Italia

Il bilancio è di 8 ori e 29 podi nei Campionati italiani assoluti e giovanili, 12 maglie azzurre, 62 titoli nazionali master

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

E’ alle porte la nuova stagione per le Marche dell’atletica leggera, che nell’anno appena trascorso sono riuscite nuovamente a recitare un ruolo di primo piano, nel panorama italiano e internazionale. Questi i numeri dell’attività di vertice: 29 volte sul podio tricolore, assoluto o giovanile, di cui 8 sul gradino più alto, con 12 maglie azzurre indossate in giro per il mondo. Un movimento che si conferma protagonista anche a livello organizzativo, perché nel 2014 la regione ha ospitato 6 edizioni di Campionati italiani: quattro indoor al Banca Marche Palas di Ancona (assoluti, juniores-promesse, allievi, master) e la finale B del gruppo Adriatico per i Societari allievi a Macerata, mentre Grottammare ha assegnato i titoli italiani master sulla 20 km di marcia nell’ultima prova dei Societari per la specialità.

Due atleti marchigiani hanno conquistato la maglia tricolore assoluta: Enrica Cipolloni, sambenedettese delle Fiamme Oro proveniente dalla Tam, nel pentathlon in sala a Padova e poi Gianmarco Tamberi, anconetano di Offagna, nel salto in alto alla rassegna outdoor di Rovereto prima di cogliere la finale e il settimo posto ai Campionati europei di Zurigo. Ma a loro si aggiungono i giovani, in grado di primeggiare a livello nazionale con sei vittorie: Emanuele Salvucci (Atl. Avis Macerata) nel giavellotto juniores invernale, l’allievo fabrianese Giacomo Brandi (Sport Atl. Fermo) che è stato anche azzurro sui 10.000 metri di marcia ai Giochi Olimpici giovanili, Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata) nei 110 ostacoli allievi, Matteo D’Alessandro (Atl. Civitanova) sui 10 km di corsa su strada under 18, fino ai cadetti Simone Barontini (Sef Stamura Ancona) nei 1200 siepi e Marco Balloni (Asa Ascoli Piceno) nel disco.

In evidenza le società marchigiane: l’Atletica Recanati si è aggiudicata il Campionato italiano di società maschile di marcia, sia nella categoria seniores-promesse che nella combinata, piazzandosi terza invece nel Campionato italiano di società assoluto di corsa, che ha visto il secondo posto dell’Atletica Potenza Picena. Nei Societari su pista, l’Atletica Avis Macerata è stata seconda con la squadra maschile assoluta nella finale B del gruppo Adriatico ad Acquaviva delle Fonti (Bari), dove la Sport Atletica Fermo ha chiuso terza al femminile, con le allieve del Team Atletica Marche seconde nella finale B di Macerata. La rappresentativa cadetti ha vinto al Memorial Musacchio di Campobasso, per concludere con l’ottavo posto nella classifica combinata ai Campionati italiani under 16 di Borgo Valsugana (Trento), salendo di una posizione rispetto alle due precedenti edizioni.

Anche gli atleti over 35 delle Marche hanno fatto il pieno di titoli e medaglie: 62 ori e un totale di 141 presenze sul podio nelle manifestazioni nazionali master. Tra i plurivincitori, spiccano come di consueto i nomi della lanciatrice Rosanna Grufi (Sef Macerata), con sette maglie tricolori individuali SF60, e dell’intramontabile 98enne Giuseppe Ottaviani (Gs Effebi Fossombrone), dieci medaglie d’oro ai Mondiali master indoor di Budapest e sei volte campione d’Italia. La Podistica Valtenna ha conquistato la Supercoppa master “non stadia” e lo scudetto maschile nella corsa campestre master.

CAMPIONI ITALIANI 2014

Enrica Cipolloni (Fiamme Oro/Tam): pentathlon assoluto indoor Emanuele Salvucci (Atl. Avis Macerata): giavellotto juniores invernale Giacomo Brandi (Sport Atl. Fermo): marcia 10.000 allievi

Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata): 110 ostacoli allievi

Gianmarco Tamberi (Fiamme Gialle): alto assoluto

Matteo D’Alessandro (Atl. Civitanova): 10 km allievi

Simone Barontini (Sef Stamura Ancona): 1200 siepi cadetti

Marco Balloni (Asa Ascoli Piceno): disco cadetti

ARGENTO

Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata): 800 juniores indoor

Stefano Massimi (Aeronautica): 3000 promesse indoor

Lorenzo Veroli (Enterprise Sport & Service): 400 ostacoli promesse Lorenzo Del Gatto (Team Atletica Marche): peso promesse Roberta Del Gatto (Atl. Avis Macerata): 100 juniores

Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata): decathlon allievi

Giovanni Faloci (Fiamme Gialle/Atl. Avis Macerata): disco assoluto Azzurra Ilari (Atl. Amatori Osimo): 6 km allieve

Alex Paolucci (Sport Atl. Fermo): peso cadetti

Elisabetta Vandi (Atl. Avis Fano-Pesaro): 300 cadette

BRONZO

Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata): pentathlon allievi indoor Alessandro Cavalieri (Atl. Avis Macerata): peso juniores indoor

Lorenzo Veroli (Enterprise Sport & Service): 400 promesse indoor

Lucia Paternesi Meloni (Atl. Firenze Marathon): 800 promesse indoor

Giacomo Brandi (Sport Atl. Fermo): marcia 5000 allievi indoor

Loris Manojlovic (Collection Atl. Sambenedettese): 60 ostacoli allievi indoor, 400 ostacoli allievi

Nicola Cesca, Massimiliano Sileoni, Francesco Ranzuglia, Andrea Scattolini (Atl. Avis Macerata): 4x200 allievi indoor Alessandro Maltoni (Atl. Recanati): marcia 20 km promesse

Enrica Cipolloni (Fiamme Oro/Tam): eptathlon assoluto

Valentina Talevi (Sef Stamura Ancona): 10 km promesse

MAGLIE AZZURRE

Halle (Germania), Triangolare juniores indoor Germania-Francia-Italia: Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata)

Halle (Germania), Triangolare invernale under 23 lanci Germania-Francia-Italia: Emanuele Salvucci (Atl. Avis Macerata) Leiria (Portogallo), Coppa Europa invernale di lanci: Lorenzo Del Gatto (Team Atletica Marche), Giovanni Faloci (Fiamme Gialle/Atl. Avis Macerata)

Baku (Azerbaigian), Trials europei per i Giochi Olimpici giovanili: Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata), Giacomo Brandi (Sport Atl. Fermo)

Aubagne (Francia), Campionati mediterranei under 23: Gianmarco Tamberi (Fiamme Gialle)

Ribeira Brava (Portogallo), Coppa Europa di prove multiple: Enrica Cipolloni (Fiamme Oro/Tam)

Zurigo (Svizzera), Campionati europei: Gianmarco Tamberi (Fiamme Gialle), Giovanni Faloci (Fiamme Gialle/Atl. Avis Macerata)

Nanchino (Cina), Giochi Olimpici giovanili: Giacomo Brandi (Sport Atl. Fermo)

Doha (Qatar), Campionati mondiali 100 km: Paolo Bravi (Grottini Team Recanati)

CAMPIONI ITALIANI MASTER 2014

Mauro Angelini (Alma Juventus Fano/SM65): decathlon

Salvatore Arena (Atl. Recanati/SM35): 10 km

Francesco Bettucci (Sef Macerata/SM65): martello invernale

Paola Bettucci (Atl. Avis Macerata/SF50): marcia 3000 indoor

Francesco Bruni (Collection Atl. Sambenedettese/SM70): pentathlon indoor, 300 ostacoli Livio Bugiardini (Sef Macerata/SM65): 200 indoor, 200 metri, 400 metri

Vincenzo Cappella (Sef Macerata/SM70): giavellotto invernale, giavellotto

Italo Cartechini (Sef Macerata/SM70): martello maniglia corta invernale

Giuliano Costantini (Gs Atl. Effebi Fossombrone/SM65): alto indoor, lungo indoor, triplo indoor, lungo, triplo

Cristina De Felice (Atl. Osimo/SF35): giavellotto invernale

Luigi Del Buono (Sef Stamura Ancona/SM35): 3000 indoor, 3000 siepi

Anna Di Chiara (Atl. Amatori Sangiustese/SF65): 400 indoor

Francesca Dottori (Sport Atl. Fermo/SF40): 2000 siepi

Daniele Duca (Sport Atl. Fermo/SM35): disco

Mario Ferracuti (Podistica Valtenna/SM85): 60 indoor

Lina Frontini (Atl. Osimo/SF50): peso indoor, giavellotto invernale

Michele Gallo (Podistica Valtenna/SM60): corsa in montagna, 10 km

Anna Maria Giovanelli (Alma Juventus Fano/SF60): eptathlon

Rosanna Grufi (Sef Macerata/SF60): peso indoor, martello invernale, martello maniglia corta invernale, disco, martello, martello maniglia corta, pentathlon lanci

Maria Pia Luchetti (Sef Macerata/SF65): martello invernale, martello maniglia corta invernale, martello maniglia corta

Amalia Micozzi (Sef Macerata/SF75): peso indoor

Giuseppe Ottaviani (Gs Atl. Effebi Fossombrone/SM95): 60 indoor, lungo indoor, triplo indoor, 100 metri, lungo, triplo

Serena Paci (Atl. Alma Juventus Fano/SF55): disco invernale, giavellotto invernale, giavellotto

Giuseppe Parenti (Cus Urbino/SM75): 1500 indoor, 3000 indoor, cross

Giulia Perugini (Sef Macerata/SF75): alto indoor, alto

Stefano Rastelli (Atl. Alma Juventus Fano/SM45): disco

Vito Sardella (Podistica Valtenna/SM40): cross, 10 km

Giulio Mallardi, Livio Bugiardini, Roberto Masi, Alessandro Tifi (Sef Macerata): staffetta 4x200 indoor SM60

Francesco Trubbiani, Giulio Mallardi, Livio Bugiardini, Alessandro Tifi (Sef Macerata): staffetta 100+200+300+400 SM60 Iolanda Centioni, Patrizia Nardi, Brunella Brandoni, Paola Tentella (Sef Macerata): staffetta 100+200+300+400 SF65

Livio Bugiardini, Alessandro Tifi, Alberto Cambio, Roberto Ripari (Sef Macerata): staffetta 4x400 SM50

Amalia Micozzi, Federica Gentilucci, Patrizia Nardi, Emanuela Stacchietti (Sef Macerata): staffetta 4x100 SF60

MEDAGLIE INTERNAZIONALI MASTER

Giuseppe Ottaviani (Gs Atl. Effebi Fossombrone/M95) - Mondiali indoor Budapest: 10 ori (60, 200, alto, lungo, triplo, peso, disco, martello, martello maniglia corta, giavellotto)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletica, il bilancio del 2014: Gianmarco Tamberi sul tetto d'Italia

AnconaToday è in caricamento