Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

Si rinnova la partnership tra Estra Prometeo e P73

Il gruppo, presiediuto da Marco Gnocchini, ancora al fianco della Polisportiva guidata da Giuliano Manna, tra le realtà sportive del capoluogo più longeve a livello dilettantistico

Al fianco dello sport, dei giovani e del territorio. Si è rinnovato ieri pomeriggio, presso il centro polifunzionale di Pietralacroce, l’impegno di Estra Prometeo e del suo presidente Marco Gnocchini a favore della storica società anconetana del P73. Un impegno fondato sulla progettualità e imperniato sulla serietà e integrità delle persone che compongono l’organigramma del club presieduto da Giuliano Manna. All’incontro, oltre naturalmente a Gnocchini e Manna, era presente anche il parroco di Pietralacroce Don Paolo Spernanzoni da sempre attento alla pratica sportiva e alla crescita dei tanti ragazzi e ragazze del quartiere.

«Siamo contenti dell’impegno assunto da Estra Prometeo rappresentata dall’amico Gnocchini da sempre attenta ai valori sani dello sport – ha riferito Manna, simbolo da anni del P73 – e speriamo che si possa costruire insieme qualcosa di duraturo nel tempo non venendo mai meno a quelle che sono le prerogative della polisportiva che rappresento (calcio, calcio a 5, basket e ginnastica, ndr). L’attività sportiva ha bisogno del sostegno di tutti per ripartire e per abbracciare una fetta sempre più ampia di giovani».

Emozionato il presidente di Estra Prometeo Marco Gnocchini che a Pietralacroce è nato e cresciuto: «Il P73 è una delle società più longeve della nostra città a livello dilettantistico. E’ bello contribuire a chi promuove lo sport come piace a noi, lo sport dei giovani e del territorio. Estra Prometeo è vicina da sempre a queste realtà, a tutte quelle realtà che interpretano la disciplina sportiva nel senso più puro del termine curando ogni aspetto della crescita di questi ragazzi. Saremo vicini offrendo il nostro sostegno consapevoli che ora più che mai serve l’aiuto di tutti per voltare pagina e lasciarsi alle spalle il difficile momento vissuto per via della pandemia. Siamo al fianco dell’amministrazione comunale che sta portando avanti con dedizione un progetto di riqualificazione delle strutture sportive della città e di sostegno fattivo a tutte le realtà del territorio. Stiamo facendo anche nostro questo impegno perché lo condividiamo in ogni sua forma».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si rinnova la partnership tra Estra Prometeo e P73

AnconaToday è in caricamento