rotate-mobile
Sport

Regata del Conero, due settimane allo start della 24° edizione

L'iconico appuntamento con la vela per la città di Ancona quest'anno troverà collocazione nel weekend del 16 e 17 settembre

ANCONA - Il countdown segna meno due settimane alla 24° edizione della Regata del Conero, iconico appuntamento con la vela per la città di Ancona, che quest'anno troverà collocazione nel weekend del 16 e 17 settembre.

Dopo il successo dell'edizione inaugurale disputata lo scorso anno, il primo appuntamento sportivo del weekend coinciderà con "Ancona In Vela - La Sfida dei Quartieri": undici imbarcazioni, selezionate tra le migliori nelle classifiche delle regate invernali organizzate dai Circoli anconetani, si sfideranno in un percorso breve e competitivo nello specchio acqueo antistante il Passetto. Ciascun equipaggio porterà i colori di un quartiere di Ancona, associato tramite estrazione a sorte che si svolgerà per mano del Sindaco Daniele Silvetti il 13 settembre, pochi giorni prima della regata. Nel pomeriggio del 16 settembre, Marina Dorica sarà al centro delle attività, con il perfezionamento delle iscrizioni per la regata del mattino successivo, il briefing dei partecipanti, come ogni anno previsto in Piazzetta, e la cena degli armatori. Sempre a Marina Dorica, già dal pomeriggio del 15 settembre, sarà possibile ammirare l'esposizione di quadri ad opera dell'Associazione Antognini e assistere alla presentazione di alcuni libri: il dettaglio del programma verrà annunciato nei prossimi giorni. 

Domenica 17, qualche minuto prima delle 11.00, appuntamento per tutta la cittadinanza al Passetto, dove si potrà assistere alla spettacolare partenza della Regata del Conero, con le vele spiegate per far rotta verso Portonovo e ritorno. Paolo Cori e Leonardo Zuccaro, insieme a diversi ospiti, commenteranno in diretta le fasi salienti della partenza e della regata, rendendo facilmente comprensibili a velisti e appassionati anche i momenti più tecnici della competizione. Tra le novità di quest'edizione, si ricorda che la Regata del Conero 2023 fa parte di due importanti circuiti di regate: non solo, infatti, è la tappa intermedia di "Go To Barcolana - Sfida Adriatica", tra la Regata Dannunziana di Pescara e la Go to Barcolana da Ravenna organizzata dal Circolo Velico Ravennate, ma vale anche come seconda frazione del circuito riservato ai Maxi Yacht, denominato Maxi Yacht Adriatic Series, di cui costituisce la seconda tappa: nell'ambito del circuito MYAS, la Regata del Conero sarà seguita dalla Trieste-S. Giovanni in Pelago-Trieste, Trofeo Bernetti, Trieste-Venezia, Venice Hospitality Challenge e Veneziana. 

La 24° Regata del Conero conta sul supporto dei partner Vernocchi - Concessionaria Jaguar Land Rover, Fineco, Garbage Group, AON, ADV Creativi, Ristorante Pizzeria L'Ulivo del Conero, Split Impianti Tecnologici, Lazy TAC, Nautica Tito, Tende Tendenze, Nautiservice, Desiderio al Molo 71. La Regata del Conero sostiene da anni le attività dello IOM, Istituto Oncologico Marchigiano Ancona Onlus.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regata del Conero, due settimane allo start della 24° edizione

AnconaToday è in caricamento