rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Sport

Regata del Conero, che meraviglia! In centinaia a seguire l'evento dal Passetto: vince Orlanda

Secondo posto per Kiwi di Mario Pesaresi, medaglia di bronzo per Interceptor. Ecco come è andata la 23° Regata del Conero

Ancona, 2 ottobre 2022 – A dispetto delle previsioni meteo, una splendida giornata di sole e Scirocco moderato ha accompagnato le 139 imbarcazioni iscritte alle 23° Regata del Conero nel loro percorso dal Passetto a Portonovo e ritorno. La scalinata del Passetto, come da tradizione, è stata il punto di osservazione prescelto da centinaia di anconetani per godersi lo spettacolo di vele che prendevano il largo alla volta di Portonovo, con l’accompagnamento del commento in diretta a cura di Paolo Cori e Leonardo Zuccaro.

Alle 12.42, la prima imbarcazione a tagliare il traguardo è stata Orlanda, TP52 di Andrea Muratori, portacolori dello Yacht Club Rimini: l’equipaggio ha saputo interpretare bene le condizioni di vento medio-leggero di oggi e, con il supporto anche dell’agile scafo tipicamente da regata del TP52, si è lasciato alle spalle, con distacco, il Southern Wind 78 Kiwi. Il maxi-yacht di Mario Pesaresi (Ancona Yacht Club) ha abilmente sfruttato ogni raffica presente sul campo di regata, ma è stato indubbiamente penalizzato dall’importante dislocamento dello scafo, più competitivo in condizioni di vento intenso. Terzo posto per un’altra imbarcazione tipicamente da regata, il Farr40 Interceptor di Luca Mosca – Challenger ASD, portacolori del Club Nautico Senigallia.

Nella classifica generale, subito fuori dal podio troviamo Adrenalina di Bruno Bucciarelli, seguita poi da Reve de Vie, B-Life, Wild Dog, Key-Go, Mister X e Maad a completare la top-ten.

“Nonostante il posticipo alla prima domenica d’ottobre, oggi siamo stati allietati da una giornata spettacolare e anche quest’edizione della Regata del Conero ci lascia soddisfatti e pieni d’entusiasmo per guardare agli appuntamenti futuri. È stata sicuramente un’edizione all’insegna della sobrietà, visti anche i catastrofici eventi che hanno colpito la nostra Regione nelle ultime settimane, ma che comunque ha trovato ottima accoglienza da parte degli armatori, degli equipaggi e di tutta la cittadinanza, che oggi si è riunita al Passetto per assistere a quella che negli anni si è affermata come manifestazione sportiva iconica e immancabile per la città di Ancona” ha commentato il Presidente del Comitato organizzatore della Regata del Conero, Carlo Mancini.

Ad aggiudicarsi il premio speciale del Parco del Conero, riservato al miglior equipaggio femminile, è Peverina Sprint di Francesca De Palma, mentre la 5° Rotary Governor Cup va a Riccardo Refe, anche quest’anno impegnato nel progetto sociale “Una vela per tutti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regata del Conero, che meraviglia! In centinaia a seguire l'evento dal Passetto: vince Orlanda

AnconaToday è in caricamento