Pugilato, il fabrianese Federico Stroppa convocato in nazionale U22

Studente in scienze motorie all’università di Urbino, 75 chilogrammi, in tempi di lockdown è stato allenato dai tecnici della palestra Pugilistica Fabrianese Liberti

Federico Stroppa

Tra i migliori 14 pugili convocati presso il Centro Nazionale di Pugilato ad Assisi c’è anche il fabrianese Federico Stroppa. E’ la seconda convocazione azzurra per il pugile marchigiano della categoria dei pesi medi. Medaglia di bronzo ai campionati assoluti dell’anno scorso, Federico Stroppa, classe 1998, è l’unico marchigiano presente nella rosa degli azzurri under 22.

Studente in scienze motorie all’università di Urbino, 75 chilogrammi, in tempi di lockdown è stato allenato dai tecnici della palestra Pugilistica Fabrianese Liberti. «Per me è un onore far parte della nazionale azzurra - ha dichiarato Stroppa - sono molto carico e farò di tutto per rappresentare al meglio le Marche, in Italia e all’estero».

Gli atleti, convocati per il “training camp under 22”  dal 6 al 13 settmbre, saranno preparati e diretti dai tecnici federali Eugenio Agnuzzi, Francesco Stifani e Massimiliano Alota. L’obbiettivo è allestire la squadra azzurra di boxe in previsione dei prossimi tornei internazionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento