Venerdì, 17 Settembre 2021
Sport

Tre portieri alla corte del Cus Ancona calcio a 5, il preparatore sarà Alessandro Vinci

Portieri, che come accade da diversi anni a questa parte, vengono preparati da Alessandro Squartini

Mirco Mazzarini, Federico De Luca e Daniele Croitoru. Sono questi i tre portieri che saranno chiamati a difendere la porta del Cus Ancona calcio a 5, formazione che milita nel campionato nazionale di serie B. Portieri, che come accade da diversi anni a questa parte, vengono preparati da Alessandro Squartini.

«Stiamo parlando di tre portieri che oramai fanno parte del Cus Ancona a tutti gli effetti. Mirco Mazzarini ha dimostrato tutto il suo valore già nella passata stagione, Federico De Luca è una  sorta di istituzione uno che come seconda pelle ha quella del Cus Ancona mentre Daniele Croitoru è  un giovane di belle speranze che si sta impegnando tantissimo per ritagliarsi degli spazi». Portieri che come detto da circa tre settimane stanno facendo la preparazione in vista dell’inizio del campionato: «Per quello che riguarda la componente atletica – specifica lo stesso Alessandro Vinci - i tre portieri lavorano con il resto del gruppo in poche parole seguono le indicazioni fornite da Alessandro Squartini. Nel momento in cui passano sotto le mie mani iniziamo a provare situazioni di gioco ovvero come posizionare la linea  difensiva, guidare la difesa e soprattutto come affrontare gli ostacoli visivi. In poche parole lavoriamo su una serie di situazioni in chiave difensiva che si vengono a creare durante la partita. Tra gli aspetti che vengono curati anche le posizioni che il portiere deve assumere nel momento in cui si ritrova a gestire un contropiede con 3 avversari e 2 compagni di squadra. In quel momento il portiere non può andare per proprio conto ma in una frazione di secondo deve trovare la giusta intesa con i compagni di reparto». Preparazione a parte Alessandro Vinci non può che ritenersi soddisfatto per come stanno andando le cose: «Rispetto allo scorso anno la squadra è molto giovane ma l’esperienza in alcuni elementi di certo non manca. Abbiamo iniziato nel migliore dei modi, bene anche i portieri nelle amichevoli disputate con Castelbellino, Mantovani e Chiaravalle. Resta il fatto che il campionato sarà tutta un'altra cosa ma gli stimoli al Cus Ancona di certo non mancano. La voglia di far bene è davvero tanta nonostante le difficoltà e i timori legati al Covid 19».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre portieri alla corte del Cus Ancona calcio a 5, il preparatore sarà Alessandro Vinci

AnconaToday è in caricamento