Giovedì, 24 Giugno 2021
Sport

Pallavolo: un passo falso per la partenza della Polisportiva Candia

Inizia con un mezzo passo falso l'avventura della squadra di Candia nel poule promozione per la conquista della serie C. Le ragazze di Mister Talleri disputano una partita dai due volti

Inizia con un mezzo passo falso l'avventura della squadra di Candia nel poule promozione per la conquista della serie C. Le ragazze di Mister Talleri disputano una partita dai due volti, con due set praticamente perfetti, per poi subire il ritorno delle fanesi che hanno dimostrato di essere una squadra molto ostica, capace di ritrovarsi nei momenti decisivi. Una partita che al di là del risultato finale ha regalato grandi emozioni e ottime giocate da parte di entrambe le formazioni.

Mister Talleri per l'esordio casalingo opta per Lombardi in regia, opposta capitan Rinaldi, in banda Polentini e Vaccarini, coppia centrale Fratesi e Giacchetta, libero Lucarini. Candia parte subito con il piede giusto, senza apparentemente sentire il peso di un esordio così importante per i colori bianco-celesti. Lombardi mette subito alla prova le schiacciatrici candiesi che rispondono presente, mandando in tilt la difesa avversaria. La Vidali soffre in ricezione e non riesce a ricostruire con efficacia, Candia ri ritrova a condurre il set con una certa disinvoltura. Sul 18 a 9 la Vidali spende il secondo time-out discrezionale, ma al rientro in campo Polentini trova il pallonetto vincente, mentre capitan picchia forte in diagonale per il 20 a 10. Il set si conclude con un eloquente 25 a 13, una vera dimostrazione di forza del sestetto candiese. Nel secondo set Candia continua a fare la voce grossa e da subito conquista un gap importante portandosi sul 14 a 8 grazie al mani-out di Vaccarini. Sul 22 a 11 a favore di Candia la Vidali che sembrava a un passo dalla resa trova un ottimo break in battuta riportandosi sotto 18 a 22. La rimonta fanese viene interrotta grazie a due ottimi attacchi di Fratesi, mentre il punto del definitivo 25 a 20 arriva dalla seconda linea di Rinaldi.

Sotto 2 a 0 le ospiti iniziano con un piglio diverso il terzo set e per la prima volta dall'inizio del match si trovano a condurre 8 a 4. Candia, pero', riesce a ricucire lo strappo e si riporta davanti 12 a 11 grazie a qualche errore di troppo delle fanesi. Le ragazze di Mister Talleri sembrano ritrovare la fiducia dei primi due set e arrivano alla parte finale del set con tre punti di vantaggio, 22 a 19. A tre punti dalla vittoria, pero', qualcosa viene a mancare dalla parte di Candia, anche per merito della difesa fanese che compie alcune difese spettacolari. Le attaccanti candiesi non riescono a trovare la zampata finale e la Vidali va a vincere il terzo set 25 a 23.

Il quarto set si apre con la Vidali sempre avanti nella parte iniziale, Candia sembra aver accusato il colpo, ma non demorde e riesce a ricucire lo strappo iniziale riportandosi avanti nella fasi finali del set. Grazie agli attacchi di una Fratesi immarcabile Candia si ritrova sul 22 a 20, ma anche in questa occasione sono gli ultimi punti ad essere fatali per la squadra di casa. Fano recupera il doppio break di svantaggio e si ritrova a condurre 23 a 24. Un errore fanese permette a Candia di riportarsi in parità, ma le ragazze di capitan Rinaldi non trovano il guizzo finale e la Vidali completa la rimonta vincendo 26 a 24 il quarto set.
Anche nel tie-break è Fano a condurre il gioco, Candia non riesce piu' ad essere incisiva in attacco come nei primi due set. Set comunque in equilibrio sino al diagonale vincente di Galli dell'11 a 12, poi solo una squadra resta in campo e la Vidali festeggia la vittoria del set 15 a 11.
La copertina di questa settimana va a Fratesi Giovanna che con 15 punti è stata protagonista di una grande prova, mettendo a terra la palla nei momenti caldi.

Per Candia è grande il rammarico per non avere avuto la giusta cattiveria e un pizzico di fortuna nei momenti decisivi. Sia nel terzo che nel quarto set le ragazze di Mister Talleri hanno avuto l'opportunità di fare bottino pieno, ma la Vidali si è dimostrata una squadra molto determinata ed cinica, in grado di mettere in crisi le certezze candiesi. Merito quindi alla squadra di coach Mattioli per i due punti conquistati, per le ragazze di Candia è stato comunque un inizio positivo in quanto la squadra ha dato l'impressione di potersela giocare alla pari con una squadra sicuramente piu' esperta e rodata per partite di questo tipo. Per Candia quella di sabato scorso è stata un'assoluta prima volta nel poule promozione. Adesso c'è una settimana di lavoro in palestra per ritrovare le energie e sabato ad Offida c'è la possibilità di ottenere un pronto riscatto. Anche Offida all'esordio ha ottenuto un punto perdendo al tie-break contro l'Us Senigallia e non sarà certo un match facile, ma del resto nei play-off non possono esistre partite facili, ogni partita sarà un campionato a sè, ma Candia deve avere la consapevolezza di non essere inferiore a nessuno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo: un passo falso per la partenza della Polisportiva Candia

AnconaToday è in caricamento