Martedì, 28 Settembre 2021
Sport

Ancona, all’Adriatico non basta il cuore: il derby se lo aggiudica il Pescara

La formazione di Gianluca Colavitto, nell’esordio in campionato, perde 2-1 all’Adriatico. La nota più lieta arriva dal tifo con i 325 tifosi dorici giunti a Pescara che si sono fatti sentire dal primo all’ultimo minuto

Non è felice, nel risultato, il ritorno del derby dell’Adriatico per l’Ancona. I biancorossi di mister Gianluca Colavitto, al cospetto del Pescara per la prima giornata del campionato di Serie C 2021-2022, non riescono a portare punti nel capoluogo pur fornendo una prova volenterosa contro una delle principali favorite al salto di categoria. 2-1 il risultato finale con le reti locali di Nzita e Zappella a render vana la zampata nella ripresa di Faggioli. Splendida la cornice di tifo con i 325 anconetani presenti che hanno sostenuto e incitato la formazione dorica incessantemente dal primo all’ultimo minuto. Il riscatto passa per la prossima sfida interna, la prima in campionato al Del Conero, contro l’Olbia in programma domenica alle 15.00

PESCARA – ANCONA MATELICA 2-1

PESCARA (3-4-3): Di Gennaro; Cancellotti, Durdi, Frascatore; Zappella, Pompetti, Memushaj, Nzita; Chiarella (Dal 21st Marilungo), De Marchi (Dal 21st Bocic), D’Ursi (Dal 31st Ferrari) All. Auteri

ANCONA MATELICA (4-3-3): Vitali; Tofanari, Masetti, Iotti, Di Renzo; D’Eramo (Dal 25st Gasperi), Papa (Dal 25st Iannoni), Delcarro; Del Sole (Dal 18st Rolfini), Faggioli (Dal 18st Moretti), Sereni All. Colavitto

Arbitro: Di Graci di Como 

Reti: 35’ Nzita, 17st Faggioli, 45st Zappella

Note: ammoniti Pompetti, Masetti, Drudi, Vitali; Angoli 9-4; Recuperi 2’+ 3’; Spettatori 2813 per un incasso di 26.748 euro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona, all’Adriatico non basta il cuore: il derby se lo aggiudica il Pescara

AnconaToday è in caricamento