Big Game, gli anconetani giocano in casa ma restano senza tonni

La Conero Tuna Cup è la terza di cinque tappe del circuito internazionale di pesca. Gara difficile e con poco pesce. L'anconetano Orlandini nonostante tutto mantiene il podio

Il team Grillo, vincitore della tappa di Ancona, durante la pesca (foto FRANCESCO ARZENI - FEDERICO SOLAZZI)

È il team Grillo ad aggiudicarsi l'ottava Conero Tuna Cup, la gara di pesca catch and release al tonno al largo di Ancona, soprannominata dagli appassionati Tonnolandia, per la ricchezza di questa parte di Adriatico. Quella dorica è la terza delle cinque tappe del circuito Ibge. Equipaggi in mare ieri mattina dalle 8 fino verso le 15, due ore in anticipo rispetto al previsto per l'arrivo di una perturbazione che non prometteva nulla di buono. Tant'è che alcune imbarcazioni, anziché tornare a Marinadorica da dove erano partite, hanno preferito porti più vicini alla loro posizione come Pesaro e Senigallia. Gara dura, quella di quest'anno, nelle 16 miglia quadrate, oltre le 10 miglia, disegnate davanti alle coste di Ancona, Falconara, Montemarciano e Senigallia. Gara difficile, quella di quest'anno, con tanti tonni ma non equamente distribuiti e difficili da scovare. Alla fine saranno appena 25 le allamate.

Grillo, con quattro strike, si è aggiudicato la tappa davanti all'equipaggio umbro (ma di stanza a Pesaro) di Franceschino e ai friulani, da Lignano Sabbiadoro, di La Maria, detentori del titolo Ibge 2017. Con la vittoria di ieri, i veneti del team Grillo (dal Porto Levante Fishing Club) balzano al secondo posto della classifica generale del Big Game relegando l'anconetano Maurizio Orlandini su Sea Hawk, che ben aveva figurato nelle due precedenti gare a Genova e a Porto Levante ma che ieri è andato in bianco, al terzo gradino del podio. In testa si confermano, con il quinto posto di ieri, i reggiani di Rock Tuna. Alla gara, organizzata dal Club Amici del Mare, hanno partecipato anche due equipaggi francesi. Saranno loro i padroni di casa della prossima tappa che si terrà a  Port Saint Louis du Rhone a settembre. In attesa del gran finale a Porto Barricata (Rovigo).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento