Pesca in apnea, trofeo fipsas-memorial Celestino Molinari: Francesco Fiori miglior anconetano

E' il risultato conseguito nel fine settimana scorso in occasione della gara di pesca in apnea svolta ad Ancona, valida per il campionato regionale e selettiva per i campionati italiani

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

 Vittoria in trasferta per gli atleti pesaresi, migliore anconetano Francesco Fiori. Si è svolta domenica 14 maggio la trentatreesima edizione del "Trofeo FIPSAS-7° Memorial Celestino Molinari" di pesca in apnea, organizzata da un pool di società (Ancona Yacht Club, Monsub Jesi e Kòmaros Sub Ancona), gara intitolata al ricordo di Celestino Molinari, indimenticabile dirigente della Federazione, istruttore di immersione, giudice di gara ed instancabile organizzatore di manifestazioni. La disputa della gara, valida sia per il Campionato Regionale delle Marche che per la qualificazione dei tre finalisti per i campionati italiani, è stata in forse nei giorni precedenti vista l'instabilità delle condizioni meteo marine. Sabato il tempo è decisamente migliorato e domenica mattina un sole splendente ed un mare calmo ha accolto i trentasette atleti presenti al raduno. Alle 9,15 raggiunto il centro del campo di gara, che si estendeva lungo la costa anconetana tra "Pietralacroce" e la scogliera del "Trave", il giudice federale dava il via alla manifestazione. Per quattro ore gli atleti si impegnavano in apnea alla ricerca di prede che risultavano scarse. Le acque al largo erano ancora torbide, dopo le mareggiate dei giorni precedenti, mentre sul basso fondale vi era una buona visibilità ma i pesci erano rari e molto nervosi. Alcuni dei favoriti della vigilia come Danio Palazzetti del Kòmaros Sub di Ancona si dirigevano verso nord senza trovare alcuna preda. Nelle prime due ore si registravano solo alcune catture di cefali da parte degli anconetani Galassi e Pasqualini e dei pesaresi Trebbi, Riga e Filippini. Alcuni dei concorrenti più esperti decidevano allora di spostarsi verso sud, sulle secche più al largo, ove effettuavano alcune catture, tra questi l'anconetano Francesco Fiori che metteva a carniere due belle corvine ed i pesaresi Roberto Campeggi e Fabrizio Rossi che catturavano una spigola ciascuno. Negli ultimi minuti di gara Ettore Trebbi riusciva a pescare una bella spigola di oltre due chili che risulterà il pesce più grande della giornata, mentre Francesco Fiori incrementava il carniere con un bel cefalo.

RISULTATI PESATURA. 1° Ettore Trebbi (Sub Tridente Pesaro) - due prede - 4.036 punti 2° Francesco Fiori (Komaros Sub Ancona) - tre prede - 3.300 punti 3° Roberto Campeggi (Sub Tridente Pesaro) - tre prede - 2.812 punti 4° Fabrizio Rossi (Sub Tridente Pesaro) - due prede - 2.078 punti 5° Alessio Filippini (Sub Tridente Pesaro) - due prede - 2.000 punti 6° Camillo Pasqualini (Komaros Sub Ancona) - due prede - 1.742 punti 7° Sandro Galassi (Komaros Sub Ancona) - due prede - 1.626 punti 8° Giulio Riga (Sub Tridente Pesaro) - due prede - 1.480 punti 9° Marco Dardani (Komaros Sub Ancona) - una preda - 1.242 punti 10° Marco Manfrini (Centro Sub Pesaro) - una preda - 1.094 punti

La classifica per società vedeva la vittoria del Sub Tridente Pesaro davanti al Kòmaros Sub Ancona, terzo il Sub Gian Neri Riccione, quarto il Centro Sub Pesaro e quinto il Monsub Jesi. La premiazione si svolgeva nella prestigiosa sede dell'Ancona Yacht Club, dopo un minuto di raccoglimento in ricordo del scomparso dirigente federale Celestino Molinari. Il presidente regionale del CONI, dott. Fabio Luna, salutava calorosamente tutti gli atleti e dirigenti, sottolineando l'importanza all'interno del CONI della Federazione Pesca Sportiva, sia per il gran numero di tesserati che per i risultati di prestigio colti in campo internazionale. Consegnava quindi la coppa della vittoria al pesarese Ettore Trebbi ed il Trofeo Molinari a Francesco Fiori come miglior atleta anconetano. Resta aperta la lotta per la conquista del titolo regionale e per i tre posti alle finali nazionali tra : Marco Manfrini del Centro Sub Pesaro, Matteo Sbaffi del Monsub Jesi, Camillo Pasqualini e Francesco Fiori del Kòmaros Sub Ancona e Roberto Campeggi del Sub Tridente di Pesaro. La quarta ed ultima prova del campionato zonale si svolgerà domenica 21 maggio a Pesaro.

Fabio Fiori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento