Pesca in apnea, un anconetano portacolori del Komaros Sub ancona: si classifica terzo

La classifica finale ha visto primo il pugliese Luigi Puretti (ex campione italiano 2016), secondo il sardo Cristian Corrias (ex campione italiano 2018), terzo l’anconetano Giacomo De Mola

Giacomo De Mola

Una soddisfazione per il Kòmaros Sub di Ancona, con l’atleta Giacomo De Mola, che ha conquistato il terzo posto assoluto ai campionati italiani di pesca in apnea, svoltisi in Sicilia, sulla costa di Marsala, lo scorso fine settimana. 35 gli atleti in gara provenienti da tutta Italia. Giacomo De Mola era l’unico atleta marchigiano in lizza. La preparazione durata quindici giorni è stata particolarmente impegnativa a causa delle forti correnti e delle acque gelate dello stretto di Sicilia. De Mola, che è uno specialista della immersione in apnea a grandi profondità, ha perlustrato i fondali tra i 28 ed i 35 metri alla ricerca delle zone migliori.

La prima giornata di gara ha visto primeggiare De Mola con un carniere di 12 prede costituite da corvine, saraghi, tordi ed una murena che gli ha fatto totalizzare ben 16.550 punti. Alle sue spalle l’ex campione italiano Luigi Puretti ed il nazionale Stefano Claut. La seconda giornata ha visto De Mola presentare nove prede, ma tre saraghi scartati per pochi grammi, non gli hanno permesso di mantenere il primo posto ma gli hanno comunque consentito di salire sul podio con la medaglia di bronzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La classifica finale ha visto primo il pugliese Luigi Puretti (ex campione italiano 2016), secondo il sardo Cristian Corrias (ex campione italiano 2018), terzo l’anconetano Giacomo De Mola. Quello di Giacomo De Mola è il miglior risultato mai ottenuto da un atleta marchigiano nel massimo campionato individuale di pesca in apnea. Il portacolori dorico arricchisce il suo già ricco palmares nel quale figurano i titoli italiani di apnea dinamica del 2004 e 2005, il terzo posto ai mondiali di apnea specialità Jump Blue, il secondo posto a squadre nel campionato mondiale 2016 di pesca in apnea, il terzo posto nel campionato euro-africano del 2017 e numerosi piazzamenti in gare e trofei internazionali di pesca in apnea. L’atleta del Kòmaros Sub Ancona è già stato convocato dalla FIPSAS nella nazionale italiana che disputerà il campionato europeo di pesca in apnea nel prossimo mese di settembre in Danimarca. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento