Pallavolo, finali U18 femminili: Conero-Pieralisi oro ai Campionati Provinciali

La squadra della società anconetana ha prevalso nella finale giocata al Palabellini di Osimo per 3 set ad 1

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

La Conero-Pieralisi si è laureata Campione provinciale under 18 battendo la forte squadra del Collemarino che vede tra le sue fila numerose giocatrici campionesse provinciali under 16.

La squadra della società anconetana ha prevalso nella finale giocata al Palabellini di Osimo per 3 set ad 1 (16-25, 25-19, 25-13, 25-16), davanti ad un folto pubblico.

Queste le formazioni:

CONERO PIERALISI: Amici, Brunacci, Canonico, Cardoni A, Cardoni G, Coppari, Galuppi, Gioia, Miecchi, Nardi, Nicoletti, Partenio, Salvatori. All: Bacaloni – Lotti

PALLAVOLO COLLEMARINO: Belvederesi, Canuti, Cardella, Cremascoli, Gasparroni, Giombini, Malatesta, Mancini, Marcelletti, Paternesi, Pesaresi. All: Pucciarelli – Cremascoli

Hanno arbitrato: Mercuri – Pettinari

Entrambe le squadre sono ammesse alla fase regionale alla quale parteciperanno unitamente a due squadre della provincia di Pesaro, una di Macerata ed una di Ascoli Piceno Fermo.

Nello scontro per il nostro titolo provinciale è partita subito forte la Pallavolo Collemarino con un ritmo intensissimo, tanto che le ragazze di coach Pucciarelli nel primo set hanno tenuto a debita distanza le ragazze della Conero-Pieralisi che non riuscivano a trovare la giusta concentrazione nonostante il cambio di regia per Amici che rilevava Nardi con la speranza di risollevare set e morale (21-11) anche se imprecisioni e errori continuavano a farla da padroni (25-16).

Al rientro la Conero ha registrato il gioco e si è andati avanti punto su punto (4-4) fino all'allungo dorico su cui è stato chiesto time out (4-7) dal Collemarino. Entra Anna Cardoni per Coppari, Miecchi piazza un ace (6-9), Nardi vince contrasto a muro (10-7), le canarine pasticciano in difesa (7-11) e Partenio punisce (7-12). Il trend è sempre biancorosso (9-15) e il buon gioco dorico costringe Collemarino a forzare e sbagliare (10-15). Poi un paio di palle fuori (12-15) e delle belle giocate del Collemarino costringono Bacaloni a fermare il gioco. Si riparte con errore in battuta che riporta Nardi & company a +4. Viene fischiato un fallo (14-16) e un eccellente primo tempo giallonero della Canuti accorciano le distanze (15-16). Cardoni Anna, strepitosa, piazza un provvidenziale ace, mentre Cardoni Giulia sigilla da tre (15-19). Ottimi muri di Salvatori e Gioia, Miecchi infila uno dei suoi celebri lungolinea (16-20) e poi si pasticcia su free ball (18-21). Partenio spinge da 4 (18-23), Nardi si aiuta col nastro dai nove metri (18-23) e il set lo impacchetta la Conero su ace (19-25). Ristabiliti gli equilibri - di set e morale - il sestetto di Bacaloni si affida alle bande per concludere le azioni lunghe. Galuppi sfodera il suo bel repertorio di difese acrobatiche e tiene viva una gran quantità di palloni.     La Conero-Pieralisi, guidata da coach Bacaloni, trova il suo giusto passo ed inanella due super set che lasciano le avversarie a quota 13 e 16, portando a casa così con merito la coppa in palio. Le ragazze di Collemarino non hanno comunque demeritato anche se sono apparse più stanche, c’è da considerare comunque che hanno vinto il titolo provinciale under 16 appena 10 giorni fa e che stanno disputando i play off della Serie D.

Alla fine capitan Brunacci per la Conero-Pieralisi alza la coppa e brinda alla vittoria con le ragazze doriche insieme al coach Bacaloni.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento