Sampress Nova Volley al raduno, Massaccesi: «Divertitevi e divertiteci»

Nel corso del suo saluto alla squadra il presidente Franco Massaccesi ha chiesto per prima cosa ai ragazzi “di divertirsi e di divertire”

La dirigenza

LORETO – E’ scattata ufficialmente la terza stagione in serie B della Sampress Nova Volley. La squadra si è radunata al Palaserenelli per il primo contatto con la dirigenza e lo staff tecnico. Nel corso del suo saluto alla squadra il presidente Franco Massaccesi ha chiesto per prima cosa ai ragazzi “di divertirsi e di divertire”. “Abbiamo voluto una squadra giovane e ambiziosa – ha aggiunto – con tanti margini di miglioramento individuali e di squadra ma con una grande propensione al lavoro e all’impegno”. Quattro elementi esperti e di classe come il capitano Paco Nobili, l’opposto Spescha, il centrale Stoico e il palleggiatore Ferri e poi giovani di sicuro valore più o meno già affermati. “Abbiamo creduto nelle capacità di Riccardo Cremascoli in regia, del nostro Dignani come libero che sarà affiancato dal giovanissimo Carletti, e di Thomas Alessandrini. A questi abbiamo aggiunto due centrali giovani e ambiziosi come Mazzanti e Pasquali, due schiacciatori provenienti dalla serie C come Caciorgna e Palazzesi riconfermando Torregiani che è un altro ragazzo di Loreto di sicura prospettiva” – spiega il presidente della Nova Volley. “La squadra ci piace, rischia di essere “fastidiosa” per molti” - sintetizza. Forse non per Bari e Pineto che sembrano partire davanti a tutti e pronte ad opzionare i due posti playoff. “Per un gruppo giovane l’importante è partire bene – ha concluso il presidente – poi sono curioso di vedere come la squadra se la caverà contro tutti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entusiasta coach Romano Giannini alla terza stagione in neroverde. “Abbiamo una bellissima sfida davanti e una stagione che può consentire di raggiungere tanti obiettivi”. “Ci sarà sana competizione tra i ragazzi – ha aggiunto - e se manterranno la spregiudicatezza che riconosco a ciascuno di loro, con i miei collaboratori siamo convinti che raggiungeremo gli obiettivi che la società ci ha dato. Il primo ovviamente è quello della salvezza”. Il programma prevede di giocare molto. “Non solo giocheremo tanto in pre-campionato ma lo faremo spesso lontano da Loreto – spiega Giannini - perché con la spinta del nostro pubblico, al Palaserenelli, è sempre più facile scendere in campo mentre una squadra complessivamente giovane è lontano da Loreto che deve dimostrare personalità da acquisire fin dalla pre-season”. Esordio in campionato il 20 ottobre al Palaserenelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento