Sampress, Giannini dopo il ko con la capolista: «Non queste le partite da vincere»

Coach Giannini (Sampress Nova Loreto) dopo il ko con Portomaggiore: «Sono altre le partite da provare a vincere»

LORETO - La sconfitta interna della sua Sampress Nova Volley contro la capolista Sa.Ma. Portomaggiore non ha tolto il sorriso a coach Romano Giannini che, riconoscendo i meriti dell'avversario, ha fatto il punto sulla situazione della sua squadra.

"Considerando il doppio confronto dell'andata e del ritorno, onestamente va detto che abbiamo un gap notevole da colmare nei confronti di un roster esperto e con tanti giocatori di alto livello come quelli ferraresi. Se sono primi ed hanno fatto punti in tutte le partite ci sono molti motivi". "Di certo c'abbiamo provato almeno per due set, questo è la nota più positiva - ha aggiunto il coach - almeno fino al 16 pari e non è poco anche considerando che comunque non siamo incappati nella nostra migliore giornata in ricezione ed attacco mentre in partite con avversari di questo livello anche se gira tutto al massimo rischi comunque di perdere". Lo sguardo è già rivolto ai prossimi impegni. Nelle prossime due partite la Sampress avrà la trasferta a Foligno e poi il match in casa con Terni. "Queste sono partite che possiamo e dobbiamo provare a vincere - ha aggiunto il tecnico di Porto Potenza  - e mi aspetto di rivedere la solita Loreto, determinata, aggressiva, matura, che abbiamo apprezzato nella striscia di 3 vittorie consecutive che ci ha consentito di allontanarci almeno temporaneamente dalla zona salvezza".

Il tecnico ricorda la partita dell'andata contro Foligno. "Prestazione maiuscola a muro e dei nostri due schiacciatori Nobili e Ferrini. Ci servirà tutto questo e molto altro per portare a casa i 3 punti anche perché adesso i punti pesano e Foligno ha giocatori bravi ed esperti come Fuganti e Conti che sanno come si fa la differenza in match così tirati". La Sampress sarà seguita a Foligno dal solito manipolo di affezionati tifosi. "Contiamo molto sui nostri tifosi, sono un valore aggiunto, ma in campo dovremo dimostrare di meritare il successo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento