Pallavolo, Offagna batte Offida nel derby dei borghi

Offagna vince 3 a 0 ad Offida grazie ad una straordinaria prova di squadra e ad un Ferrini devastante in attacco

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Altro derby e altra vittoria per i ragazzi della Finanza e Previdenza Offagna, che espugnano con un netto 3 a 0 il campo della Ciù Ciù Offida con una prestazione in tutti i fondamentali. Coach Giangiacomi deve ancora far i conti con gli infortunati di lungo termine Chiarini, Rossi e Massaccesi (che entrerà solo nei finali dei set) ma dimostra come la compattezza del gruppo e il lavoro svolto in palestra diano sempre i suoi frutti. La Finanza e Previdenza Offagna schiera Cremascoli palleggiatore in diagonale con Medici, Bruschi e Ferrini in banda, Pettinari e Rosa al centro, Spernanzoni libero. Il primo set vede combattere le due squadre punto a punto. Al primo time out tecnico Offagna è sotto 8-7 ma un ace di Pettinari e un muro di Rosa la portano avanti sull'11-9. I ragazzi di Giangiacomi prendono fiducia e aumentano il gap fino al 16-12 del secondo time out tecnico. Si combatte punto a punto e Offida non molla ma Offagna grazie ad un grande attacco di Rosa si porta sul 23-20 e chiude sul 25-20. Il secondo set inizia sulla falsariga del primo, ed al primo time out tecnico è ancora avanti Offida 8-7. Ferrini in attacco tiene a galla i suoi e al secondo time out tecnico le due squadre sono ancora a stretto contatto, infatti un solo punto le separa (16-15 per i padroni di casa). Esce però meglio dalla pausa di gioco Offagna che mette a segno un parziale di 3 a 0 con un muro di Medici e l'ennesimo attacco di Ferrini. Sul 22-21 ci pensa Cremascoli a mettere a terra un grande muro e poi una invasione per parte sancisce la fine del set e la conquista del parziale da parte di Offagna. Sullo slancio del secondo set i ragazzi della Finanza e Previdenza Offagna iniziano subito bene e si portano avanti per 4-1. Uno scatto di orgoglio dei padroni di casa vede riagganciare gli offagnesi sul 6-6 ma sono due pipe di Ferrini, la seconda dopo una grande difesa di Cremascoli, a portare Offagna prima sull'8 a 6 e poi sull'11-8. Offida cerca di restare aggrappata grazie al servizio ma una ricezione di Spernanzoni su un potente servizio in salto di Nicotra spegne le velleità dei padroni di casa e si va al secondo time out tecnico sul parziale di 16-12 per Offagna. Qui sale ancora in cattedra Ferrini che grazie ad una difesa punto porta i suoi sul 18-14. Ci pensa poi la matricola Pettinari a mettere a segno due muri vincenti. Chiude il match sul 25-19 l' MVP Ferrini con due attacchi potenti in diagonale che non lasciano scampo ad Offida. Altri tre punti che danno morale e portano la Finanza e Previdenza Offagna al secondo posto in classifica, sebbene con una partita in più di Città di Castello e di Montalbano che hanno già riposato.

Ciù Ciù Offida : Sitti, Stella, Garofalo, Nicotra, Stipa, Lalloni, Rossetti, Solagna, Gaspari, Gasperi, Cori, Sardanelli(L); 1°All. Chiovini, 2°All. Castelli.
Finanza e Previdenza Offagna: Rosa 4pt, Cremascoli 1pt, Pettinari 5pt, Gentilucci, Bruschi 12 pt, Medici 9pt, Massaccesi 7pt, Ferrini 17 pt, Chiarini pt, Farinelli (L1), Spernanzoni (L2); All. Giangiacomi, 2° All. Meschini
Arbitri: Frattone-Di Virgilio Risultato :0-3 (20-25,23-25,19-25)

Ufficio stampa Finanza e Previdenza Offagna

Torna su
AnconaToday è in caricamento