Pallavolo, gran tifo per la Lardini Filottrano: un punto a Caserta

La sottolineatura alla prova tenace della Lardini l’hanno fatta i tanti tifosi che hanno seguito la squadra a Caserta e non hanno mai smesso di incitarla e applaudirla. La classifica resta cortissima, con ben otto squadre raccolte in tre punti, dal terzo al decimo posto

Lardini, Pistola con Cogliandro e Agrifoglio

Un punto conquistato a Caserta dalle ragazze della Lardini Filottrano. Un punto che consente di «dare continuità ai risultati e restare agganciati al gruppone» ha detto il coach Andrea Pistola. La classifica resta cortissima, con ben otto squadre raccolte in tre punti, dal terzo al decimo posto. 

La battuta d’arresto in casa della Kioto ha interrotto a tre la serie di vittorie consecutive di Filottrano. «Ma almeno dal punto di vista mentale la squadra ha dimostrato ancora una volta di saper reagire di fronte alle difficoltà - prosegue l’allenatore - E’ vero che Caserta ha iniziato bene, ma è altrettanto vero che noi abbiamo fatto male in avvio. Potevamo avere un approccio migliore, invece siamo entrati in campo troppo contratti e fallosi, frutto anche di una settimana complicata. Mi aspettavo una partita più di livello tecnico, piuttosto che di nervi e carattere. La reazione va bene ed è importante, ma questa squadra avrebbe la possibilità di giocare con maggiore continuità all’interno della stessa gara, situazione che ci è mancata anche ad Anagni. Nel quinto set abbiamo avuto un inizio difficile, in una partita così altalenante ci può stare: siamo incappati in un paio di rotazioni in cui abbiamo fatto fatica in ricezione e recuperare poi il distacco si è rivelato troppo arduo». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sottolineatura alla prova tenace della Lardini l’hanno fatta i tanti tifosi che hanno seguito la squadra a Caserta, che non hanno mai smesso di incitarla e applaudirla. Un fattore fondamentale sui campi della pallavolo, soprattutto in una trasferta dura come quella che è stata appunto Caserta. Tra le pieghe di un match dalle mille sfaccettature diverse indicazioni positive e il dato statistico sul numero di punti diretti al servizio, 59 totali, anche a fronte dei 63 errori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Focolaio dopo una festa, Pietralacroce col fiato sospeso: anche il parroco in quarantena

  • Concorso pilotato per favorire la fidanzata di un medico, primario nei guai

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Bambini positivi, classi intere in quarantena: il virus corre nelle scuole dei piccoli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento