Pallavolo, la Lardini ci prova ma deve arrendersi a Scandicci

La formazione filottranese gioca un grande primo set, Scandicci cresce alla distanza trovando nel fondamentale della battuta un’arma fondamentale

La Lardini ci prova, ma deve arrendersi ad una Savino Del Bene di sostanza in attacco, solida a muro e soprattutto efficace al servizio. La formazione filottranese gioca un grande primo set, Scandicci cresce alla distanza trovando nel fondamentale della battuta un’arma fondamentale.

E’ Haak a segnare l’avvio del match (2 punti nell’1-3), la Lardini lavora bene a muro e in difesa, si porta a condurre (5-4), ma deve inseguire una Savino Del Bene che sfrutta la striscia positiva di Bosetti (7-9). Filottrano è solida a muro (Hutinski per il 10-9), Scuka e una splendida combinazione Bosio-Mazzaro danno il +2 alla Lardini (14-12). Tomsia risponde al pallonetto di Haak con la stessa moneta (15-13), la squadra di Nica (al 44% in attacco contro il 42% delle toscane) cresce in maniera esponenziale e sul turno al servizio di Mazzaro si esalta con Scuka e con il muro di Tomsia (19-14). Sono due punti di Haak (8 nel set) e un errore in attacco a riportare sotto la Savino Del Bene (19-17), Bosio si affida a Mitchem (21-19 in pipe), ma prima De La Cruz e poi Arrighetti sulla ricezione lunga di Filottrano agganciano le padrone di casa a quota 22. Tomsia buca il muro (23-22), poi ci pensa Mitchem (6 punti) a conquistare il set-point e a finalizzarlo (25-22). L’ace di Bosetti dà il là al secondo parziale (0-2) e il servizio è un fondamentale importante per la Savino Del Bene che nel set riduce parecchio l’efficienza in ricezione della Lardini. La squadra di Parisi corre forte in avvio: Arrighetti vince il contrasto a rete e poi si ripete in primo tempo, lanciando Scandicci sul 3-9. Hutinski interrompe il break di 5 punti e Filottrano sfrutta al massimo il turno al servizio di Bosio per firmare una striscia che passa per i muri di Mazzaro e l’attacco di Mitchem (10-10). Scuka risponde a De La Cruz (12-12), il muro di Bosetti e l’attacco di De La Cruz garantiscono il nuovo break a Scandicci (15-17). Il sestetto di Parisi ingrana la marcia più alto, colpisce con la dominicana e con Bosetti (18-23), monetizza i due errori finali della Lardini per pareggiare il conto del set (18-25).

Bosio prova a stoppare a muro la fuga della Savino Del Bene (con in regìa Di Iulio) che tuttavia come nel set precedente arriva quasi subito. Haak e Bosetti spingono subito sull’acceleratore, De La Cruz colpisce da zona-uno e il muro di Di Iulio fissa il 3-8 sul tabellone. Scuka cerca di riportare sotto la Lardini (5-8), ma Scandicci è ben registrata a muro e con Adenizia e Bosetti scava il solco (5-12). E’ il turno in battuta della brasiliana a far male a Filottrano (11-20), la Lardini ci mette il cuore (ace della neo-entrata Melli, 15-23), Bosetti chiude in fretta il conto e un personale set da 7 punti e il 75% in attacco. Haak resta una spina nel fianco della Lardini (0-2), Mitchem e Melli tengono Filottrano in linea (4-4), ma Scandicci allunga con De La Cruz (muro e attacco del 4-8). Coach Nica si affida a Negrini, Mitchem insiste in attacco (7-9), ma la Lardini sbatte sul muro di Di Iulio e Bosetti (8-14). Le padrone di casa stringono i denti e sul servizio di Mazzaro è Bosio ad approfittarne (11-15). La Savino Del Bene non tentenna e ancora con la battuta (Adenizia prima e Haak poi) prende decisamente le distanze (12-20). Negrini e Mitchem provano a riportare sotto la Lardini (15-20), Bosetti (4 muri e titolo di mvp) lancia definitivamente Scandicci verso il traguardo.

LARDINI FILOTTRANO – SAVINO DEL BENE SCANDICCI 1-3

LARDINI FILOTTRANO: Bosio 1, Tomsia 6, Mazzaro 6, Hutinski 13, Mitchem 15, Scuka 7, Feliziani (L); Melli 7, Gamba, Negrini 1. N.e.: Agrifoglio, Pomili. All. Nica - Quintini.

SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Carlini, Haak 27, Arrighetti 7, Ferreira Da Silva 8, Bosetti 16, De La Cruz 16, Merlo (L); Bianchini, Di Iulio 1. N.e.: Samadova, Papa, Ferrara. All. Parisi - Bendandi.

ARBITRI: Zingaro - Canessa.

PARZIALI: 25-22 (26’), 18-25 (25’), 15-25 (24’), 17-25 (25’).

NOTE: spettatori 1.600 circa. Lardini: battute sbagliate 10, battute vincenti 1, muri 6, ricezione positiva 47% (18% perfetta), attacco 31%. Scandicci: b.s. 3, b.v. 4, mu. 12, ric. pos. 54% (21%), att. 43%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento