Si torna in campo, Lardini Filottrano di scena giovedì a Perugia

Nella Lardini non sarà della partita Sara Sopranzetti, che nell’allenamento di ieri ha subito un infortunio traumatico al terzo e quarto metacarpo della mano destra

Timeout Lardini

La trasferta più breve per il primo turno infrasettimanale della stagione. La Lardini Filottrano fa tappa al PalaBarton di Perugia (domani, ore 20:30, arbitri: Stefano Cesare e Antonella Verrascina) per confrontarsi con la neopromossa Bartoccini Fortinfissi, formazione che al pari delle filottranesi non ha raccolto punti nelle prime tre giornate. Nella Lardini non sarà della partita Sara Sopranzetti, che nell’allenamento di ieri ha subito un infortunio traumatico al terzo e quarto metacarpo della mano destra e dopo una valutazione ortopedica le è stato applicato un tutore. I tempi del pieno recupero saranno valutati nei prossimi giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E’ una partita importante, ma che vale pur sempre tre punti, come le altre. Arriva dopo una prestazione con luci e ombre (contro Novara, ndr) e siamo chiamati a dare in campo delle risposte contro una squadra che nelle prime uscite ha tenuto in scacco tutte le avversarie. Sarà sicuramente una gara tesa, perché sia per noi che per loro non è stato un inizio positivo in quanto a punti conquistati, al netto dei set vinti. Sappiamo che una vittoria sarebbe importante per il morale, oltre che per la classifica. Dovremo essere bravi a giocare con pazienza, credo che la chiave di volta potrà essere l’ordine e la disciplina che riusciremo a mettere nelle varie fasi di gioco. L’approccio alla partita? Quelle affrontate sono state partite differenti tra loco, ma che ci hanno portato a fare partenze complesse, che è un dato di fatto. E’ un aspetto in cui dobbiamo migliorare, a cominciare dalla gara di Perugia”. Nessuna ex nei due roster, ma appuntamento speciale per l’assistant coach Andrea Cesarini, di ritorno nel palasport che due stagioni fa è stato teatro delle numerose vittorie (scudetto, coppa Italia e supercoppa italiana) conquistate con la maglia della Sir Safety Perugia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, malore mentre si trova in acqua: muore un 69enne

  • Addio Tiziana, sconfitta da un male spietato: una vita dedicata al suo ristorante

  • Cadono calcinacci dalla galleria, torna regolare la viabilità sulla Statale 16

  • Dramma al cantiere, la gru si ribalta: muore operaio 59enne

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Crolla una parte del controsoffitto dopo il temporale, la palestra chiude

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento