Pallavolo A1, la Lardini Filottrano domenica di scena a Cuneo

La formazione filottranese è attesa da un impegno dalle mille insidie contro una Bosca San Bernardo che fin qui ha raccolto meno rispetto agli effettivi mezzi a disposizione, un’altra partita da prendere con le molle

Con la necessità di mantenere alte concentrazione e propensione alla “battaglia”, la Lardini si appresta ad affrontare la trasferta di Cuneo (domenica, ore 17:00, arbitri: Roberto Boris e Marco Braico), la più lunga del suo campionato. La formazione filottranese è attesa da un impegno dalle mille insidie contro una Bosca San Bernardo che fin qui ha raccolto meno rispetto agli effettivi mezzi a disposizione, un’altra partita da prendere con le molle.

“Cuneo è una squadra che ha in organico molte giocatrici che nelle ultime stagioni hanno giocato per vincere lo scudetto – sottolinea l’allenatore della Lardini, Filippo Schiavo –, penso a Cambi, a Van Hecke, a Nizetich, a Zambelli quando era Francia. E’ una formazione che dispone di valori tecnici importanti, anche se in questo momento la classifica non rispecchia il potenziale e credo sia figlia di un periodo negativo che tutte le squadre possono avere. Arriviamo a questo appuntamento sull’onda dell’importante successo ottenuto con Caserta, ma anche con la consapevolezza che è una partita da giocare senza guardare la classifica, sarebbe un errore fatale. Sapevamo che avevamo un mese di novembre importante e l’abbiamo sfruttato bene, ma siamo solo a un terzo del cammino, analisi più approfondite magari le faremo a fine girone di andata quando tutti avranno affrontato le altre squadre”. I pensieri restano fermi sulla stretta attualità e su una “trasferta impegnativa anche dal punto di vista logistico. Insieme al preparatore Simone Mencaccini abbiamo rimodulato i carichi di lavoro della settimana per arrivare nelle migliori condizioni a domenica. Da qui a Natale ci attendono venti giorni piuttosto intensi nei quali giocheremo quattro partite. Ci sarà bisogno dell’impegno di tutto l’organico per fare questa lunga tirata fino al 26 dicembre e in quest’ottica la partita di Cuneo rappresenta un primo momento rilevante: sono sicuro che tutte le ragazze capiranno l’importanza di ognuna all’interno del gruppo, essenziale per raggiungere il nostro obiettivo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tre gli ex della partita: in campo Giulia Mancini (22 gettoni tra campionato e coppa Italia la scorsa stagione a Cuneo) e Beatrice Agrifoglio (31 presenze complessive in maglia Lardini ripartite tra le stagioni 2015/2016 e 2017/18), in panchina Andrea Pistola (che ha guidato Filottrano nella stagione 2015/2016). STREAMING. La gara tra la Bosca San Bernardo e la Lardini sarà visibile in diretta streaming sui portali lvftv.com, Pmgsport.it, repubblica.it e sport.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, malore mentre si trova in acqua: muore un 69enne

  • Addio Tiziana, sconfitta da un male spietato: una vita dedicata al suo ristorante

  • Cadono calcinacci dalla galleria, torna regolare la viabilità sulla Statale 16

  • Ladri scatenati, scappano con oro e Rolex: i residenti scendono in strada armati

  • Dramma al cantiere, la gru si ribalta: muore operaio 59enne

  • Crolla una parte del controsoffitto dopo il temporale, la palestra chiude

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento