menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Coach Bellano durante un time-out

Coach Bellano durante un time-out

La Lardini domenica a Olbia. Bellano: «Servirà una prova maiuscola»

«Ci siamo lasciati alle spalle una vittoria bella e importante – evidenzia l’allenatore della Lardini – e vanno apprezzati sia il risultato che la prestazione»

E’ già il momento di rifare la valigia e rimettersi in viaggio per la Lardini, che domenica (ore 17:00, arbitri: Stefano Caretti e Fabio Bassan) sarà di scena a Olbia per la 10ª giornata della Samsung Gear Volley Cup. Altra trasferta impegnativa, altra trasferta colma di insidie, dopo un mercoledì che ha aggiunto ulteriori sensazioni positive nel cammino di questa Lardini.

«Ci siamo lasciati alle spalle una vittoria bella e importante perché maturata contro una squadra di valore e qualità – evidenzia l’allenatore della Lardini, Massimo Bellano – e vanno apprezzati sia il risultato che la prestazione, specie perché le difficoltà incontrate sono state dettate dalla bravura delle nostre avversarie. L’aver vinto due set con un ampio margine (il primo e il quarto, ndr) va sicuramente a merito della squadra». Ma è già tutto alle spalle, perché di fronte alla formazione filottranese si delinea una gara «difficile per tanti motivi, a cominciare dall’aspetto logistico: affrontiamo una trasferta lunga e farlo come terza partita della settimana è una difficoltà in più. Poi ci sono i valori tecnici di una squadra giovane e ben guidata». La Entu Olbia ha fatto tabula rasa dell’organico della scorsa stagione e nelle mani di Giuseppe Galli, ex allenatore del Club Italia, ha messo il gruppo più giovane della categoria con i suoi 21 anni di media. E se Bosio e Scuka ritroveranno la centrale Mabilo e l’alzatrice Carraro, loro compagne la scorsa stagione rispettivamente a Novara e Modena, l’attenzione è su Villani, le ultime due annate vissute con la maglia della Lardini, che con Angelina forma la coppia più prolifica del torneo, capace di produrre quasi il 60% dei punti della formazione sarda. «Ma Olbia non è solamente loro due, perché nel positivo avvio di stagione della squadra di Galli c’è la bravura e l’organizzazione di squadra, c’è l’entusiasmo di un gruppo che vuole far bene e che consente alle sue due attaccanti di ottenere un rilevante bottino di punti». Il passo falso interno della formazione gallurese con Cisterna nell’infrasettimanale di mercoledì è un ulteriore motivo per porre attenzione alla sfida del Geopalace. «Olbia è una squadra che a eccezione dell’ultima partita ha fatto vedere buone cose in questa prima parte di stagione – sottolinea coach Bellano –, ma è chiaro che dovremo essere pronti ad una reazione veemente. Il resto, come sempre, lo dovremo mettere noi in campo, consapevoli che servirà un’altra prova maiuscola». La gara di Olbia sarà trasmessa in diretta streaming su www.pallavolofilottrano.it, con collegamento a partire dalle 16:30.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento