Pallavolo, Lardini Filottrano: sabato anticipo a Busto Arsizio

La Lardini è attesa nell’anticipo di sabato sera al PalaYamamay dalla Unet E-Work Busto Arsizio, secondo turno della Samsung Galaxy Volley Cup

«Il nostro campionato è una salita costante e già sabato ci troveremo ad affrontare un gran premio della montagna». La metafora ciclistica di coach Alessandro Beltrami sembra perfettamente cucita addosso ad una Lardini attesa nell’anticipo di sabato sera (ore 20:30) al PalaYamamay dalla Unet E-Work Busto Arsizio, secondo turno della Samsung Galaxy Volley Cup e prima di una serie di gare ad elevatissimo coefficiente di difficoltà.

«Si alza il livello delle avversarie che andiamo ad affrontare, sicuramente superiore a quello della nostra fascia – ammette il tecnico della formazione filottranese –. Mi aspetto che già sabato iniziamo ad essere quelli che dovremmo essere e che siamo stati solo in parte domenica scorsa». Per la prima trasferta in serie A1, la Lardini è attesa in uno dei tempi della pallavolo italiana da una squadra che già al debutto a Novara ha fatto capire di che pasta è fatta e «che ha nel suo organico tante atlete della nazionale e che ha fatto la storia del nostro volley nell’ultimo decennio. Giochiamo in un palasport importante, con tanto pubblico e tradizionalmente difficile per tutti. Ci attende una partita difficilissima, di sicuro per noi è un banco di prova significativo». Che arriva dopo il confortante esordio con la myCicero Pesaro. «Sono curioso di vederci all’opera contro una squadra forte come la Unet E-Work, per capire se il nostro attuale livello di gioco è sufficiente per ottenere un risultato positivo, consapevoli che per fare punti a Busto Arsizio occorre giocare al cento per cento, puntando sulle nostre caratteristiche: battuta, muro-difesa, capacità di trovare ritmo e continuità in contrattacco e sul cambio palla». Quella del PalaYamamay sarà una partita speciale per Francesca Bosio (un’esperienza nel 2013 con l’under 18 e la formazione di B1 della Futura Volley Busto Arsizio), per Asia Cogliandro (che a Busto Arsizio è nata) e per Alessia Mazzaro (varesina di Tradate, una manciata di chilometri da Busto).

ARBITRI. A dirigere il confronto del PalaYamamay sono stati designati Mariano Gasparro e Giorgia Spinnicchia, al video check Alessandro Laurita, segnapunti referto elettronico Anna Purrone.

DIRETTA SU LVF TV. La gara tra Unet E-Work e Lardini sarà trasmessa in diretta streaming esclusiva su LVF TV (www.lvftv.com). Lunedì 23 ottobre alle ore 22:00 la differita su TVRS Marche (canale 11 e in streaming su www.tvrs.it).

ABBONAMENTI. Sono 321 le tessere alle partite interne della Lardini 2017/18 al momento sottoscritte. Ricordiamo che la campagna abbonamenti si chiuderà domenica 29 ottobre, in concomitanza con la seconda partita interna della formazione filottranese contro l’Imoco Volley Conegliano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento