Lardini Filottrano, impegno severo a Busto Arsizio

«In questo momento Busto Arsizio è con Conegliano la squadra che sta sviluppando il miglior gioco di squadra» ha ammesso l’allenatore della Lardini, Filippo Schiavo

L’ostacolo più arduo, ma anche il più corroborante. La Lardini bussa alla porta della vice capolista Unet E-Work Busto Arsizio (domenica, ore 17:00, arbitri: Giuseppe Curto e Massimo Florian), la formazione con la più lunga serie positiva aperta (9 vittorie tra campionato e coppa Cev) e che al PalaYamamay ha fin qui raccolto il massimo (15 punti in 5 gare e 2 soli set ceduti).

«In questo momento Busto Arsizio è con Conegliano la squadra che sta sviluppando il miglior gioco di squadra – ammette l’allenatore della Lardini, Filippo Schiavo –, al gruppo che aveva già fatto molto bene l’anno scorso sono state aggiunte le due statunitensi (Lowe e Washington, ndr) che sono giocatrici di livello assoluto. E’ una squadra allenata da un tecnico preparato come Lavarini e che ha tutti i crismi per rimanere dove sta. Si tratta indubbiamente di un impegno difficile, ma lo affrontiamo senza timore reverenziale, con la cognizione di ciò che stiamo esprimendo a livello di gioco e con la leggerezza di provare ad impensierire una squadra che sul suo campo ha fatto percorso netto. Sappiamo di dover reggere l’urto contro una formazione così forte e in palla, ma anche che possiamo mettere pressione alle nostre avversarie, sfruttando al meglio le qualità e caratteristiche che ci hanno permesso di chiudere positivamente diverse partite in queste ultime settimane. Vogliamo cercare di proseguire il nostro momento positivo: la squadra sta bene, si diverte, esprime un buon gioco, lotta in ogni partita, ha la consapevolezza dei suoi mezzi: mi auguro che le ragazze riescano a tenere il grande ritmo che sa imporre Busto Arsizio».

Nella Lardini affronteranno la partita da ex Veronica Bisconti, tra le protagoniste dello storico triplete (scudetto, coppa Italia e coppa Cev) del 2012, ma anche del successo nella Supercoppa italiana della stagione successiva, e Giulia Angelina, che nella formazione bustocca è cresciuta pallavolisticamente, arrivando nel 2015 al palcoscenico dell’A1 e della Champions. Altra ex di turno, ma nelle fila delle padrone di casa, sarà Francesca Villani, in maglia Lardini nelle stagioni 2014/15 e 2015/16.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento