Lardini Filottrano, sabato anticipo in casa della vice-capolista Busto

«Il risultato di sabato scorso è stato un toccasana sia per la classifica che per il morale – ammette l’allenatore della Lardini, Filippo Schiavo –, è stato importante sbloccarsi nonostante l’inevitabile pressione con cui dovevamo fare i conti»

Un altro viaggio impegnativo, un’altra sfida dall’alto coefficiente di difficoltà. La Lardini bussa domani (ore 20:30, arbitri: Massimo Piubelli e Giorgia Spinnicchia) alla porta della Unet E-Work Busto Arsizio, seconda forza del torneo (a braccetto con Scandicci), capace fin qui di conquistare venti dei ventiquattro punti disponibili. Gara estremamente complessa per una Lardini che tuttavia parte da Filottrano con il pieno di fiducia guadagnato contro Cuneo e porta con sé la carica delle ex Giulia Pisani (cinque indimenticabili stagioni dal 2011 al 2017, con la parentesi Ornavasso nel 2013/2014, uno scudetto, una Coppa Italia, una Supercoppa italiana e una Cev nel palmares), Ilaria Garzaro (in biancorosso nella stagione 2013/2014) e Anthi Vasilantonaki (a Busto nel 2016/2017).

Il risultato di sabato scorso è stato un toccasana sia per la classifica che per il morale – ammette l’allenatore della Lardini, Filippo Schiavo –, è stato importante sbloccarsi nonostante l’inevitabile pressione con cui dovevamo fare i conti. Il calendario adesso ci prospetta tre partite (Monza e Firenze dopo Busto, ndr) nelle quali provare a raccogliere qualche punto, sapendo di affrontare squadre di tutto rispetto”. A cominciare proprio dalla Unet E-Work Busto Arsizio. “Giochiamo sul campo della seconda in classifica, contro una squadra che gioca bene, come del resto tutte quelle di Marco Mencarelli, che ha un roster di atlete giovani e giocatrici esperte. Non tragga in inganno la vittoria sofferta ottenuta da Busto nello scorso turno a Brescia, perché la prestazione è stata influenzata dall’impegno infrasettimanale in Cev. Arriviamo a questa partita in un buon momento, sapevamo che per migliorare l’efficienza come primo passo dovevamo limitare gli errori. Il passo successivo è cercare di essere ancor più incisivi. Ci attende una partita difficile, ma che dobbiamo affrontare con la sfrontatezza di chi non ha nulla da perdere, giocando una pallavolo ordinata su muro-difesa per uscire dal campo dopo una prestazione importante”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TV, RADIO E SOCIAL. Il confronto del PalaYamamay – Maria Piantanida sarà trasmesso in diretta streaming esclusiva su LVF TV (info e abbonamenti su www.lvftv.com), aggiornamenti live su Radio Arancia Network, sulle pagine Facebook e Instagram del club (filottranovolley) e su legavolleyfemminile.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento