menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallavolo, Eurosped ko contro Montesport: «Abbiamo fatto il massimo»

In classifica ora la Conero ha 4 punti di vantaggio sulla quart’ultima che è il Rinascita Firenze attesa allo scontro diretto al Palasabbatini il prossimo 14 aprile

Lo scontro con la capolista era una partita sulla carta proibitiva che l’Eurosped NumanaBlu ha giocato con le armi attualmente a disposizione affrontando un avversario che ha concesso pochissimo. “Brave loro indubbiamente – ha detto la schiacciatrice Benedetta Cingolani tra le migliori in casa Conero – ma a noi è mancato un po’ di coraggio in certi momenti della partita soprattutto al servizio e nell’attacco di rigiocata. Contro squadre forti, ben organizzate come Montesport, se non rischi qualcosa è molto dura vincere soprattutto perché le nostre avversarie, reduci dalla sconfitta nel turno precedente, non ci hanno concesso nulla”. Il momento è delicato con un ciclo di partite contro le migliori che proseguirà sabato prossimo nella trasferta di Corridonia. “Dobbiamo raddoppiare gli sforzi e lavorare ancora più duramente per tirarci fuori da un momento poco felice. La squadra è unita ed abbiamo margini di miglioramento, io per prima” – ha concluso Cingolani, tornata nelle Marche dopo un periodo di studio a Trento nel quale è stata impegnata sia con la squadra di B1 che di serie C locale.

In classifica ora la Conero ha 4 punti di vantaggio sulla quart’ultima che è il Rinascita Firenze attesa allo scontro diretto al Palasabbatini il prossimo 14 aprile. Con qualche giocatrice importante non al massimo della condizione e dopo una settimana con il lavoro condizionato dai malanni di stagione le premesse nell’affrontare la capolista non erano delle migliori. Il Direttore tecnico Bruno Petrella predica calma. “Non è il momento di deprimersi” – ha detto. “Sappiamo che è un campionato duro, estremamente equilibrato ed un momento di calo ci può stare. Se poi coincide con il confronto con le migliori della categoria è chiaro che vengono fuori giornate come quella di sabato ma il nostro obiettivo salvezza è ampiamente alla partita e confido che la squadra sappia reagire al meglio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento