Pallavolo, primo test stagionale per la Sampress Nova Volley

«Su alcuni fondamentali come la battuta abbiamo lavorato poco ma lo faremo da qui all’inizio del torneo» ha detto Giannini

L'amichevole

LORETO – In epoca di rischio contagio anche fare amichevole non è un dettaglio eppure, dopo oltre 6 mesi, la Sampress Nova Volley di coach Romano Giannini è tornata in campo per il 1’ test amichevole stagionale contro i pari categoria di Osimo. L’incontro si è concluso sul 2-2 confermando, come ampiamente prevedibile, che la squadra è in rodaggio e ha bisogno di stare in campo per affinare l’intesa. Ad un mese esatto dall’esordio in campionato c’è tempo per lavorare. Coach Giannini si è presentato al Palabellini di Osimo senza Caciorgna tenuto precauzionalmente a riposo ma anche i padroni di casa denunciavano l’assenza di Caporaletti, da poco inserito nel roster in luogo dell’opposto Roberti che non disputerà il campionato con i “senza-testa”. Nel sestetto d’avvio la Sampress si è presentata con Cremascoli in regia, Palazzesi opposto, l’ex Alessandrini e Torregiani schiacciatori, Molinari e Vignaroli al centro e Coppari libero. A scattare più convintamente al via sono i padroni di casa trascinati dall’altro ex Stella aggiudicandosi il set 25-21. Nel secondo set si sono alzati i giri anche in difesa e la partita è stata più spettacolare. Osimo sale 23-20 ma i neroverdi reagiscono e chiudono 27-25. La partita resta combattuta con gli allenatori che prendono appunti e ruotano gli uomini. Giannini inserisce prima Ferri e Medici quindi il capitano Paco Nobili e il neo vice capitano Stoico oltre al libero Dignani. I successivi due set vengono divisi ancora in maniera equa. A fine gara coach Giannini ha avuto le indicazioni che voleva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Su alcuni fondamentali come la battuta abbiamo lavorato poco ma lo faremo da qui all’inizio del torneo. Complessivamente sono soddisfatto. La squadra fisicamente sta bene. Siamo stati un po’ timidi in avvio ma dopo tanti mesi senza giocare penso non fosse facile per nessuno, poi ci siamo sciolti e abbiamo mostrato per ora le potenzialità di quello che possiamo fare. Siamo una squadra giovane che deve trovare il suo equilibrio. Il roster lungo ci consente di avere molte soluzione e tutte di valore». Prossimo test venerdì al Palaserenelli contro la Montesi Pesaro nel quale tornerà anche Marco Caciorgna. La prima di campionato si giocherà domenica 8 novembre alle 17 al Palaserenelli contro Bellaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Concorso pilotato per favorire la fidanzata di un medico, primario nei guai

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento