menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
: Francesca Pomeri (Cosma Vela Ancona) in acqua al Passetto nella prima di campionato contro il Volturno

: Francesca Pomeri (Cosma Vela Ancona) in acqua al Passetto nella prima di campionato contro il Volturno

Pallanuoto A2 femminile, la Cosma Vela trova Giusi Malato

E' il terzo turno del campionato di A2 femminile, girone sud, le anconetane sono a punteggio pieno dopo aver superato, nell'ordine, il Volturno e il Pescara

Domenica alle 14.30 alla piscina del Passetto le ragazze della Cosma Vela Ancona affrontano la Torre del Grifo, catanese dell'oro olimpico Giusi Malato. E' il terzo turno del campionato di A2 femminile, girone sud, le anconetane sono a punteggio pieno dopo aver superato, nell'ordine, il Volturno e il Pescara.

La Torre del Grifo finora ha perso a Velletri, altra squadra al momento in testa alla classifica a punteggio pieno con la Cosma Vela, e ha vinto in casa contro l'Agepi Roma. E poi c'è la sfida nella sfida: da una parte la filottranese Francesca Pomeri, classe 1993 e argento olimpico a Rio 2016, giunta in questa stagione a rafforzare la Cosma Vela Ancona, già lo scorso anno in finale playoff, dall'altra la catanese Giusi Malato, classe 1971 e oro olimpico ad Atene 2004, giocatrice della Torre del Grifo, dopo aver vinto 14 scudetti e 6 coppe Campioni con l'Orizzonte Catania. Un confronto tra medaglie olimpiche e tra generazioni di pallanuoto che non mancherà di appassionare il pubblico di sostenitori della Cosma Vela. “Abbiamo ancora qualche strascico dovuto all'influenza – spiega coach Milko Pace - e abbiamo trascorso una settimana particolare, alcune atlete le abbiamo recuperate altre si sono ammalate, insomma vedremo chi riuscirò ad avere a disposizione per domenica. Sarà una partita particolare, contro una neopromossa che non conosciamo affatto, dai nomi importanti, non solo quello di Giusi Malato. Quindi affrontiamo questa squadra con qualche incognita, ma cercheremo di farlo secondo le nostre qualità, indirizzando la gara sul ritmo e sull'intensità, cioè quelle che sono le nostre prerogative”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento