Pallanuoto, la Jesina entra nella Pro Recco Academy

Forte di un ricco settore giovanile che partecipa a tutti i campionati federali, la Jesina Pallanuoto ha raggiunto con la prima squadra la serie B

La Jesina Pallanuoto è entrata a far parte della Pro Recco Academy, la scuola di pallanuoto del prestigioso sodalizio ligure. Forte di un ricco settore giovanile che partecipa a tutti i campionati federali, la Jesina Pallanuoto ha raggiunto con la prima squadra la serie B.

"Per una società piccola come la nostra si tratta di una grande opportunità – ha sottolineato il presidente della Jesina, Gianluigi Traini -. La collaborazione è stata fortemente voluta dal tecnico dell'under 9/11 Diego Tortoioli e ci permetterà di lavorare in sinergia con lo staff biancoceleste per la crescita di tutti i nostri atleti coinvolti nell'Academy. Siamo la prima società marchigiana a far parte di questo importante progetto e la cosa è per noi motivo di vanto". A suggellare questo prestigioso legame la visita a Jesi di Giacomo Pastorino (campione del mondo e vice campione olimpico con la Nazionale, oltre a vari scudetti e Champions con il Recco) e Carlo Burlando entrambi responsabili di questo progetto. Un’occasione, presente anche l’assessore allo sport Ugo Coltorti, per conoscere la realtà jesina da vicino e per darci alcune linee guida utili alla crescita dei piccoli atleti. Questo progetto è infatti valido per le categorie Under 9 e Under 11.

"La Jesina è una realtà giovane e piena di entusiasmo, l'ho percepito fin dai primi incontri e sono convinto che queste siano le basi giuste per cominciare un percorso solido con gli Acquagol - ha detto Giacomo Pastorino, responsabile della Pro Recco Academy -. Da oggi atleti, allenatori e dirigenti, avranno la Pro Recco al loro fianco. Un supporto non solo tecnico ma anche di promozione della pallanuoto: toccare con mano il mondo Pro Recco sarà certamente uno stimolo in più per proseguire il loro percorso sportivo con le calottine in testa". Sulla stessa lunghezza d’onda l’assessore Coltorti che, nel portare il saluto dell’Amministrazione comunale, ha sottolineato: “La collaborazione tra società, specialmente quando è finalizzata al miglioramento tecnico, è sempre positiva. Abbiamo altre esperienze in città, come nel calcio tra Jesina ed Empoli. Sono iniziative meritevoli che vanno sostenute ed incoraggiate”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Academy della Pro Recco si rivolge a bambini e bambine tra 8 e 11 anni; ha come obiettivo la creazione, attraverso metodi di lavoro condivisi, di una scuola di eccellenza per la pallanuoto italiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento