Pallanuoto A2f, Cosma Vela domenica al Passetto con il Flegreo

Per le cosmiche di coach Milko Pace è un appuntamento verità, la squadra s'è allenata a ranghi completi, durante la settimana ed i nuovi arrivi si stanno integrando con il resto del gruppo

Cosma Vela Ancona

Terza di A2 femminile e la Cosma Vela Ancona torna alla piscina del Passetto per affrontare domenica alle 16 il Flegreo, tra le formazioni più accreditate del girone sud. Il Flegreo ha 6 punti frutto dei due successi conquistati sul Volturno e sull'Ortigia, la Cosma Vela 3, con un ko al primo turno contro il Velletri e il successo di una settimana fa a Roma contro la Vis Nova. Per le cosmiche di coach Milko Pace è un appuntamento verità, la squadra s'è allenata a ranghi completi, durante la settimana, i nuovi arrivi si stanno integrando con il resto del gruppo, ma ancora c'è tanto da migliorare, soprattutto nella fase difensiva. La Cosma Vela, infatti, ha preso qualche gol di troppo nelle prime due partite di campionato e domenica contro il Flegreo non saranno ammesse distrazioni, se si vuole conquistare qualcosa di positivo. Sulla partita Milko Pace: «Sicuramente sarà una gara difficile, affrontiamo una squadra costruita per salire in serie A1, sulla carta quella più forte del girone. Stiamo recuperando influenzate e acciaccate, dovremmo essere al completo e cercheremo di giocarcela sino in fondo per vedere anche bene i valori del nostro potenziale. Nel Flegreo ci sono diverse ragazze che giocavano lo scorso anno in A1, sicuramente sarà un ottimo test per fare il punto della situazione e capire quale obiettivo possiamo prefiggerci».
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento