Sport

Pallanuoto A2 femminile, la Cosma Vela Ancona cade a Velletri

Partita per lunghi tratti a senso unico in favore delle padrone di casa, le anconetane faticano molto a trovare la via del gol e subiscono l'aggressività del Velletri

Gara sottotono della Cosma Vela Ancona che è costretta ad arrendersi alla capolista Velletri nella vasca romana. Partita per lunghi tratti a senso unico in favore delle padrone di casa, le anconetane faticano molto a trovare la via del gol e subiscono l'aggressività del Velletri, lo dimostrano appena tre giocatrici a referto tra le marcatrici della Vela, tra le quali spicca la Altamura con quattro reti, è vero, delle quali due realizzate su altrettanti tiri di rigore. Quattro gol del Velletri, poi la Vela accorcia sul 4-1 sul rigore realizzato dalla Altamura, ancora la Altamura per il 6-2 prima del cambio di campo. Ma la Cosma Vela non riesce mai a ricucire lo strappo, la Quattrini sigla il 6-3, la De Matteis il gol del 7-4, la Altamura quello dell'8-5, e ancora la Altamura su rigore nell'ultimo tempo per il definitivo 9-6.

Il commento del tecnico Milko Pace a fine gara: «Abbiamo incontrato una squadra davvero forte, con l'atteggiamento e la voglia giusti, probabilmente più di noi, almeno all'inizio della partita. Abbiamo avuto difficoltà ad adattarci alla vasca stretta e all'arbitraggio, ma non cerco scuse, quando parti subito sotto 4-0 e 6-2 poi non è facile recuperare, abbiamo fatto 0/8 con l'uomo in più... Dobbiamo cancellare subito questa sconfitta, il campionato è ancora lungo, visto i risultati delle altre partite dobbiamo stare sempre molto attenti, ogni domenica sarà una partita da giocare e vincere».
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto A2 femminile, la Cosma Vela Ancona cade a Velletri

AnconaToday è in caricamento