menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Quattrini in momento della gara di andata al Passetto

La Quattrini in momento della gara di andata al Passetto

Pallanuoto A2 femminile, la Cosma Vela Ancona cade a Velletri

Partita per lunghi tratti a senso unico in favore delle padrone di casa, le anconetane faticano molto a trovare la via del gol e subiscono l'aggressività del Velletri

Gara sottotono della Cosma Vela Ancona che è costretta ad arrendersi alla capolista Velletri nella vasca romana. Partita per lunghi tratti a senso unico in favore delle padrone di casa, le anconetane faticano molto a trovare la via del gol e subiscono l'aggressività del Velletri, lo dimostrano appena tre giocatrici a referto tra le marcatrici della Vela, tra le quali spicca la Altamura con quattro reti, è vero, delle quali due realizzate su altrettanti tiri di rigore. Quattro gol del Velletri, poi la Vela accorcia sul 4-1 sul rigore realizzato dalla Altamura, ancora la Altamura per il 6-2 prima del cambio di campo. Ma la Cosma Vela non riesce mai a ricucire lo strappo, la Quattrini sigla il 6-3, la De Matteis il gol del 7-4, la Altamura quello dell'8-5, e ancora la Altamura su rigore nell'ultimo tempo per il definitivo 9-6.

Il commento del tecnico Milko Pace a fine gara: «Abbiamo incontrato una squadra davvero forte, con l'atteggiamento e la voglia giusti, probabilmente più di noi, almeno all'inizio della partita. Abbiamo avuto difficoltà ad adattarci alla vasca stretta e all'arbitraggio, ma non cerco scuse, quando parti subito sotto 4-0 e 6-2 poi non è facile recuperare, abbiamo fatto 0/8 con l'uomo in più... Dobbiamo cancellare subito questa sconfitta, il campionato è ancora lungo, visto i risultati delle altre partite dobbiamo stare sempre molto attenti, ogni domenica sarà una partita da giocare e vincere».
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento