Pallanuoto A2 femminile, la Cosma Vela torna al Passetto: match contro l'Agepi Roma

Le doriche terranno sotto osservazione anche l'incontro tra Flegreo e Acquachiara, ma prima di tutto cercheranno i tre punti contro le romane

Ancona torna a giocare domenica alla piscina del Passetto, affrontando alle 15.30 l'Agepi Roma. Le anconetane hanno perso il confronto diretto di Velletri la scorsa settimana, cedendo il primo posto del girone alle laziali e scivolando al terzo posto, sorpassate dall'Acquachiara. Ma la classifica è cortissima, 21 punti il Velletri, 20 l'Acquachiara, 19 la Cosma Vela. Che vogliono sfruttare nel modo migliore l'appuntamento di domenica contro le romane, penultime in classifica con 5 punti insieme al Volturno, per chiudere in bellezza il girone di andata e cominciare a pensare alla seconda parte della stagione regolare.

Le doriche terranno sotto osservazione anche l'incontro tra Flegreo e Acquachiara, ma prima di tutto cercheranno i tre punti contro le romane, formazione alla portata di Pomeri e compagne. “Vista la classifica e visti i rispettivi obiettivi sarà una partita assolutamente da vincere, per noi – spiega Milko Pace – contro un'avversaria con tante under 19 campioni d'Italia, una squadra che ogni domenica ha giocato la sua partita. In settimana abbiamo parlato soprattutto di quello che è successo domenica scorsa, per azzerare la sconfitta e pensare a recuperare energie fisiche e mentali”. Indisponibile la Santandrea, la Cosma Vela Ancona recupera la Di Martino che ha scontato i due turni di squalifica.
Foto: Francesca Pomeri in acqua al Passetto con la Cosma Vela

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento