Pallanuoto, la Barbato Design Vela sabato al Passetto contro Padova

Anconetani reduci da cinque vittorie consecutive che hanno consegnato loro non solo la salvezza diretta in anticipo sulla fine delle contese sportive

Vela in acqua contro il Plebiscito lo scorso anno al Passetto, Pieroni in possesso di palla

Terz'ultima di stagione regolare, in A2 maschile, sabato pomeriggio alle 16 alla piscina del Passetto la Barbato Design Vela Ancona ospita il Plebiscito Padova. Anconetani reduci da cinque vittorie consecutive che hanno consegnato loro non solo la salvezza diretta in anticipo sulla fine delle contese sportive, ma anche il settimo posto in classifica. I padovani, terzi, vengono da tre successi, dopo la sconfitta di misura in casa della capolista Quinto, ma stanno disputando un grande girone di ritorno. E possono contare su giocatori come Savio e Jovanovic, rispettivamente 32 e 31 reti finora realizzate.

La Barbato Design Vela Ancona vuole continuare a vincere, per onorare il campionato e tutto l'impegno messo in acqua finora dalla squadra, come spiega il tecnico dorico, Igor Pace: “Per questa sfida chiedo alla mia squadra esattamente quello che ho chiesto finora. Dobbiamo rispettare tutto il lavoro svolto durante la stagione, i tanti sacrifici, l'andamento del campionato, nonché confermare i progressi dimostrati nelle ultime settimane, soprattutto a livello di gioco. E' chiaro che si gioca per vincere e per fare risultato, ma soprattutto quello che voglio vedere è la conferma delle buone cose espresse fino ad ora, un aspetto che vorrei dare per consolidato e su cui vorremmo poi ripartire nella prossima stagione. La cosa strana, in questa fase del campionato, in cui è un po' tutto già deciso, è che abbiamo tutti gli effettivi a disposizione, dopo che per tutto l'anno abbiamo dovuto far fronte a infortuni ed emergenze varie. Dovrò ancora una volta fare delle scelte tra i giocatori che stanno meglio”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento