rotate-mobile
Sport

Pallanuoto, la Barbato Design Vela Ancona piega il Monza

Netta vittoria per la Barbato Design Vela Ancona contro il Monza, che deve arrendersi al risultato di 10 a 4 finale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Barbato Design Vela Ancona - Nuoto Club Monza 10-4 (2-1, 2-0, 3-1, 3-2)

Barbato Design Vela Ancona: Santini, Pieroni 1, Castriota, Pantaloni 2, Baldinelli, Delle Monache, Simo, Pugnaloni, Talamonti 1, Bartolucci 3, Sabatini 1, Cesini 1, Di Monaco 1. All. Pace I.

Nuoto Club Monza: Cozzi, Bommartini, Orsenigo 1, Catalano, Bolzoni, Ingegneri, Merisio 1, Di Lernia, Montrasio 1, Erbicella, Barzon 1, Malandrino, Nava. All. Tisiot.

Arbitro: Lanza.

Note: superiorità numeriche Vela 2/8 più un rigore sbagliato, Monza 0/4 più un rigore realizzato.

Ancona – Netta vittoria per la Barbato Design Vela Ancona contro il Monza. I ragazzi di coach Igor Pace, pur privi di Di Palma e Alessandrelli, giocano un'ottima partita difensiva, concedendo poco o nulla ai brianzoli e mettendoli ripetutamente alle corde con veloci contropiedi. Le reti di Pieroni e, dopo il temporaneo pareggio di Orsenigo, di Bartolucci mettono i dorici nelle migliori condizioni per giocare un ottimo secondo tempo, costringendo il Monza a conclusioni dal perimetro e andando ripetutamente al tiro con veloci capovolgimenti di fronte. Barbato Design Vela a segno con Sabatini e il rientrante capitan Cesini, ma  le azioni che potrebbero avere miglior fortuna sono numerose. Al cambio di campo la Barbato Design Vela è sul 4-1, nel terzo parziale va a segno ancora con Bartolucci in superiorità e Di Monaco, prima del 6-2 di Merisio, cui risponde Pantaloni a fil di sirena con un tiro libero oltre i 5 metri. Un +5 rassicurante con cui i dorici affrontano l'ultimo parziale forse un po' rilassati, fatto sta che il Monza accorcia su rigore con Barzon e poco dopo con Montrasio. La Barbato Design Vela c'è, però, e al termine di una lunga superiorità numerica è ancora Pantaloni a sorprendere il portiere brianzolo dal perimetro riportando i dorici sul +4 e mettendo di fatto in discesa gli ultimi minuti in cui vanno a bersaglio ancora Bartolucci e Talamonti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto, la Barbato Design Vela Ancona piega il Monza

AnconaToday è in caricamento