Sabato, 25 Settembre 2021
Sport

Pallanuoto serie A2: alla Barbato Design Vela Ancona c'è anche Francesco Baldinelli

Per Francesco Baldinelli, classe 1990, è un ritorno a casa. L'ultimo campionato ad Ancona risale a otto anni fa, insieme al fratello Alessandro

C'è un felice ritorno, in casa Vela Nuoto Ancona targata Barbato Design: è quello di Francesco Baldinelli, giocatore anconetano nato e cresciuto nelle file della Vela, dotato di grande fisicità e di notevole esperienza, che nell'ultima stagione ha militato nelle file della Jesina Pallanuoto, e pronto a rituffarsi tra i flutti dell'A2. Per Francesco Baldinelli, classe 1990, è un ritorno a casa. L'ultimo campionato ad Ancona risale a otto anni fa, insieme al fratello Alessandro. Poi a Padova in serie A2, a Cagliari sempre in A2, poi di nuovo alla President Bologna, ancora in A2. Quindi le ultime quattro stagioni a Jesi. Ripartendo dalla C, come racconta lo stesso Baldinelli: "Negli ultimi anni mi ero un po' stancato di tutto ciò che gira intorno alla pallanuoto, mi serviva ripartire da zero. Così ricominciare dalla C a Jesi mi ha aiutato a ritrovare la voglia di giocare e di allenarmi. Adesso mi è tornata 'fame', ho voglia di rimettermi in gioco, credo di poter ancora mantenere il ritmo della serie A2, sicuramente motivato dal fatto che alla Vela trovo un bel gruppo che ho visto crescere e che ormai si conosce a memoria. Sono molto motivato, perché a trentun anni non è facile ricominciare con l'A2. Ho visto che se mi diverto fatico volentieri, sono pronto a tornare a divertirmi faticando. Ringrazio Igor Pace e la Vela Nuoto Ancona per quest'occasione. Ci siamo ritrovati, abbiamo parlato e ci siamo subito trovati d'accordo su tutto. E' sempre un ritorno a casa, d'altronde, dove abito e dove sono cresciuto. Se mi avessero detto, quattro anni fa, che sarei tornato in A2 alla Vela non ci avrei creduto. Ma adesso la voglia è tanta e so che ci divertiremo". Igor Pace, presidente e allenatore della Vela Ancona, conosce Francesco Baldinelli da quando ha cominciato a giocare: "E' un ragazzo che ho allenato sin dalle giovanili, viene da una parentesi in cui ha 'abbassato' il suo livello scendendo prima in serie C e poi in B. Siamo molto contenti del suo ritorno, il gruppo lo conosce e non ci saranno problemi di inserimento. Mi aspetto che ci dia una mano quanto noi potremo aiutarlo a ritrovare la voglia di fare bene. Un innesto importante, un giocatore che in A2 può fare un po' tutto e che ha la giusta esperienza, specie dopo la partenza di Vinko Lisica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto serie A2: alla Barbato Design Vela Ancona c'è anche Francesco Baldinelli

AnconaToday è in caricamento