Sport

Pallanuoto, la Barbato Design non si ferma più: ko la corazzata Camogli

Partita incredibile, intensa, tiratissima, sino all'ultima azione, quella giocata dalla Vela e dal Camogli, i parziali sono lì a testimoniarlo

Verace e vorace, la Barbato Design Vela Ancona dei miracoli vince anche la settima partita consecutiva: stavolta al Passetto cade la corazzata Rari Nantes Camogli, una delle principali pretendenti al primo posto in classifica. Quello che, invece, resta saldamente in mano agli anconetani, ora più che mai dopo il successo nel big-match di giornata. Partita incredibile, intensa, tiratissima, sino all'ultima azione, quella giocata dalla Vela e dal Camogli, i parziali sono lì a testimoniarlo. Il Camogli va sullo 0-2 in proprio favore, la Vela impatta sul 2-2 e si porta avanti, sino al 5-3 del primo parziale. Il Camogli va sotto anche 7-4 (+3, massimo vantaggio anconetano), poi ricuce lo strappo trovando il pari sul 7-7 e sull'8-8, punteggio con cui si arriva al cambio di campo. Quindi anconetani ancora due volte avanti e due volte riacciuffati dal Camogli: all'ultimo intervallo le squadre sono sul 10-10. Poi Pantaloni in superiorità e Cesini con un gran tiro dal perimetro portano la Barbato Design sul 12-10 con quasi metà dell'ultimo parziale ancora da giocare, il Camogli trova il 12-11 a 1'20" dal termine con Iaci, miglior marcatore del match con 4 reti personali, ma il gol non basta per riacciuffare l'indiavolata formazione dorica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto, la Barbato Design non si ferma più: ko la corazzata Camogli

AnconaToday è in caricamento