Sport

Pallanuoto A2 maschile, alla Barbato Design Vela non riesce il miracolo

La Florentia comincia subito a mettere le cose in chiaro nel primo tempo. Igor Pace: «Abbiamo subito il pressing dei nostri avversari»

Niente da fare per la Barbato Design Vela Ancona nella vasca di Firenze, contro gli anconetani la Rari Nantes Florentia dimostra tutta la sua forza e finisce per vincere 13-7 obbligando la squadra di Igor Pace a interrompere la serie positiva.

La Florentia comincia subito a mettere le cose in chiaro nel primo tempo con le reti di Tomasic in superiorità e di Generini, nel secondo tempo dopo il gol di Spadoni in superiorità (2-1) allunga ancora con Dani e Coppoli per il 4-1 al cambio di campo, e nella terza frazione di gioco va a bersaglio ancora con Tomasic e Di Fulvio (6-1) prima che la Vela ritrovi la strada del gol con il centroboa Cardoni e subito dopo con Pieroni in superiorità numerica (6-3). Quindi per la Florentia segnano ancora Coppoli in superiorità e Tomasic, gli anconetani provano a non perdere la scia con Pieroni (8-4), ma nel valzer di reti vanno a segno di nuovo Cranco per i fiorentini e Perciballe per i dorici, per il 9-5 all'ultimo intervallo. Ormai la Florentia controlla la gara, trova i gol ancora con Coppoli e Tomasic, la Vela accorcia con Sabatini, i gigliati colpiscono di nuovo con Di Fulvio e Dani, infine la Vela chiude con la rete su rigore di Spadoni per il conclusivo 13-7.

«Sicuramente non abbiamo giocato una partita brillante – dichiara a fine gara il tecnico anconetano Igor Pace, abbiamo subito il pressing dei nostri avversari. Complessivamente ès tato però un buon test in cui abbiamo provato a fare tesoro delle situazioni in cui ci siamo trovati, all'inizio abbiamo retto abbastanza bene il confronto, qualcuno dei miei non era in grandissima giornata. Guardiamo avanti, anche perché sabato giochiamo in casa con il Brescia, da domani testa solo alla prossima partita in cui dovremo essere al top della condizione».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto A2 maschile, alla Barbato Design Vela non riesce il miracolo

AnconaToday è in caricamento