Il Cus Ancona pallamano maschile batte il Teramo e si conferma in vetta

Ieri sera sabato 18 gennaio agli impianti del Cus Ancona dove dopo 20 anni circa si è tornati a giocare una partita ufficiale di pallamano

Cus Ancona

A volte ritornano. Il riferimento non può che essere a quanto accaduto ieri sera sabato 18 gennaio agli impianti del Cus Ancona dove dopo 20 anni circa si è tornati a giocare una partita ufficiale di pallamano. Una serata particolarmente emozionante per le vecchie glorie della pallamano anconetana che peraltro hanno potuto applaudire i ragazzi del tecnico Andrea Guidotti che hanno superato per 35 a 25 il Cingoli. Gara che come detto si è giocata al Palacus di Posatora a causa dei lavori di ristrutturazione in corso al Palaveneto. Con questa vittoria i dorici si confermano in testa alla classifica nel campionato nazionale di serie B peraltro con una partita da recuperare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vittoria quella ottenuta contro il Cingoli senza dubbio meritata per il Cus Ancona che è sempre stato avanti in fatto di punteggio fatta eccezione per il primo minuto di gioco che aveva visto la formazione ospite passare in vantaggio. Nel primo tempo la gara tutto sommato è stata abbastanza equilibrata e ben giocata dalle due squadre che hanno deciso di affrontarsi a viso aperto. Equilibrio  che c’è stato nei primi 15 minuti di gioco quando il Cus Ancona si è dovuto adattare al nuovo campo. Nei minuti finali del primo tempo i dorici hanno trovato il modo di allungare andando al riposo sul parziale di 17 a 12. Alla ripresa delle ostilità il Cus prova ad incrementare il vantaggio 20 a 12 ma il Cingoli 20 a 16 prova a tornare in partita. Negli ultimi 15 minuti di gioco due reti di Pesaresi fanno toccare il massimo vantaggio ai dorici 30 a 19 con la gara che termina sul definitivo 35 a 25 per il Cus Ancona. Una vittoria senza dubbio meritata contro una squadra il Cingoli molto giovane ma dotata di buone individualità. Cus Ancona che tornerà in campo domenica prossima in quel di Pescara

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un colpo mortale a Fiorella e 4 fendenti al marito: il killer aveva già provato ad entrare

  • Parcheggia lo scooter e si lancia sotto il treno: tragedia sui binari

  • Choc in spiaggia, prende a pugni una donna e scappa: nella fuga perde i documenti

  • Schianto sulla strada per Portonovo, auto contro scooter: grave una donna

  • Il killer della porta accanto piantonato in ospedale, aggredì anche un uomo a sprangate

  • Entra in casa di una coppia di anziani, prima ammazza lei e poi si scaglia contro il marito

Torna su
AnconaToday è in caricamento