Pallamano Chiaravalle, terzo acuto contro Sassari: si vola a quota 6

Albano Cocilova si ritrova a fare i conti con una rosa pesantemente rimaneggiata dagli infortuni, ma alla fine è stata vittoria

La festa negli spogliatoi

Terzo acuto consecutivo per la ASD Pallamano Chiaravalle che in casa contro il Verdeazzurro Sassari conquista la vittoria per 22-19 e vola a 6 punti nel campionato nazionale di A2, girone B. In quello che è stato il leit motiv della stagione finora, anche questa volta l’allenatore Albano Cocilova si ritrova a fare i conti con una rosa pesantemente rimaneggiata dagli infortuni, ma riesce comunque a tirar fuori dal cilindro i sette uomini adatti ad affrontare l’avversario di giornata.

Come spesso accade sono stati gli ospiti ad aprire le marcature poco dopo il fischio di inizio con Bianco, punteggio però subito rovesciato grazie ai gol dei chiaravallesi Brutti e Russo. Il Verdeazzurro però si rifà sotto e per tutto il primo tempo riesce a creare un piccolo vantaggio costante di reti colmato solo nel finale da Chiaravalle, con le due squadre che vanno all’intervallo in parità: 10-10. Nel secondo tempo la grinta dei padroni di casa si fa sentire. Russo è incontenibile e ancora una volta si aggiudica il titolo di miglior marcatore di giornata per i biancoblu; insieme a lui si vanno più volte a rete Medici, Cognini, Matijasevic e Ceresoli il tutto mentre Molinelli si dimostra ancora una volta saracinesca impenetrabile in porta, parando anche un rigore sullo scadere. La partita, che ha visto anche il ritorno di Matteo Alfonsi tra i convocati dopo oltre due anni di assenza, finisce 22-19 ed i due punti in palio vanno alla Pallamano Chiaravalle. La prossima giornata si disputerà sabato 24 ottobre alle ore 18:00 in Abruzzo contro i Lions Teramo, squadra attualmente prima in classifica nel girone B ed ancora imbattuta, un banco di prova importante per la ASD Pallamano Chiaravalle ormai alla ricerca del poker di vittorie.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento