Pallamano, niente da fare per la A2 di Chiaravalle: vince Cingoli

Purtroppo, tra infortuni ed assenze per motivi personali, Chiaravalle si presenta in campo con solo quattro giocatrici titolari e di fatto non entra mai in partita

Brutto inizio della fase ad orologio di A2 femminile per la ASD Pallamano Chiaravalle che contro le cugine del Cingoli, sempre di più proiettate verso la A1, perdono in casa per 13-39.

Purtroppo, tra infortuni ed assenze per motivi personali, Chiaravalle si presenta in campo con solo quattro giocatrici titolari e di fatto non entra mai in partita. Già dal primo tempo, concluso 6-20, si capirà che contro la squadra di mister Analla non ci sarà storia. «Le assenze si sono fatte sentire, ma non deve essere una scusante. Sapevamo di avere di fronte una squadra superiore contro cui non saremmo andati a fare punti, ma probabilmente è stata la nostra peggior partita in questa stagione» ha dichiarato Marco Tanfani dirigente della Pallamano Chiaravalle.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il Chiaravalle il maggior numero di reti è arrivato da Mariniello e Lombardelli (5 ciascuna) mentre la top-scorer della partita è stata Lenardon del Cingoli con 8 gol a suo nome. Il prossimo appuntamento per le ragazzi di Fradi sarà sabato 22 febbraio a Teramo in un altro scontro molto difficile, mentre il giorno seguente, domenica 23 febbraio alle ore 18:00, torneranno a giocare in casa i giocatori della A2 maschile contro il Secchia Rubiera, secondo in classifica del girone B.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento