Pallamano, prima di ritorno di A2 con sconfitta per Chiaravalle

La squadra di casa ha affrontato il Bologna United sapendo di partire con un netto svantaggio trattandosi di un match tra testa e coda del campionato

Cognini in azione

Domenica scorsa si è giocata al palasport di Chiaravalle la prima giornata di ritorno del campionato A2 di pallamano nazionale. La squadra di casa ha affrontato il Bologna United sapendo di partire con un netto svantaggio trattandosi di un match tra testa e coda del campionato e, purtroppo, i pronostici della vigilia sono stati rispettati chiudendo 16-29 per lo United.

Sin dal fischio d'inizio Bologna prende il largo portandosi agilmente sullo 0-4. Troppo forte il gioco dei loro terzini e pivot, troppo assente la squadra chiaravallese che entra in partita solo dopo 10 minuti di gioco quando oramai la frittata è fatta. Il primo tempo si conclude 8-17, quasi 10 gol di scarto che sul finale diventeranno 13. Della partita della ASD Pallamano Chiaravalle si può salvare ben poco (tra cui vale la pena citare la grinta di Cognini, attivo e veloce nei cambi direzione per creare occasioni fino all'ultimo) e vale la pena pensare già a domenica prossima contro il Camerano, terzo derby marchigiano di stagione ed importante occasione per raddrizzare la rotta della nave verso il porto sicuro chiamato salvezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre (Natale) e Dl spostamenti, cosa cambia nelle Marche: le modifiche

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Marche zona gialla o zona arancione? Acquaroli fa chiarezza

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento