Venerdì, 22 Ottobre 2021
Sport Fabriano

Vela trionfa ai Master, la Lucconi ancora protagonista: è record italiano

Prova di forza della campionessa Valentina Lucconi che ha migliorato il record italiano dei 200 misti che, gia' le apparteneva gia' dallo scorso anno

Grande risultato per la Vela Nuoto Ancona che si conferma campione regionale master di nuoto a Fabriano davanti alle altettanto ben attrezzate formazioni della Rari Nantes Pesaro e Team Marche. Prova di forza della campionessa Valentina Lucconi che è riuscita a migliorare il record italiano dei 200 misti che, gia' le apparteneva gia' dallo scorso anno, chiudendo in 2,21,94. Per lei una prestazione molto equilibrata nei 4 stili, dove ha però fallito di pochi centesimi l'analogo record dei 100 dorso fermando il cronometro a 1.03.88 contro il suo record di 1.03.82.

Buone anche le prestazioni di Leonardo Belfioretti soprattutto nei 50 sl (non propriamente suoi) chiusi in 24.11. Vincenti Orlandi Federica (100 ra/100 mx) Loreti Stefano (50fa/50sl) Brandi Barbara (50sl /100sl) Marzocchi Davide (50 e 100Sl) Gramaccini Marco (50fa/50sl) Vitaloni Laura (200do). Podio tutto anconetano nei 100 sl m 50 Giorgio Massimo (1,01.92) Consolani Andrea Fabiani Pierfrancesco. Tra le performance individuali Luchetta Paolo e' tornato ai sui livelli nei 50 do (30,01) e Gregorio Federico, specialista delle distanze piu' lunghe, si e' nettamente migliorato nei 400 e 200 sl (2,09,5).

Da citare ancora Lorena Mengoni con 2 splendide frazioni di staffetta che hanno contribuito alle rispettive vittorie di squadra cosi' come Antonini Matteo (26,3 50sl) e  Coach Michael Guidaelli, 31,13 50 rana sempre lanciato. Guidarelli che con Consolani coordina la squadra nelle vesti di 'allenuotatore' contento non solo del risutlato finale ma anche di un gruppo che non ha avuto contoprestazioni e soprattutto che, come sempre, si e' divertito nello spirito dell'attivita' sportiva Master .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vela trionfa ai Master, la Lucconi ancora protagonista: è record italiano

AnconaToday è in caricamento