Sport

Vela Nuoto Ancona, buoni risultati dai Campionati Italiani Assoluti di Riccione

Nuoto, buone notizie per la Schiavoni Vela Nuoto Ancona dai Campionati Italiani Assoluti di Riccione, cui la società dorica ha partecipato con tre atleti. Questi i risultati

Emanuel Turchi, in vasca

Nuoto, buone news per la Schiavoni Vela Nuoto Ancona dai Campionati Italiani Assoluti di Riccione. Si sono conclusi nei giorni scorsi a Riccione in vasca lunga i Campionati Italiani Assoluti di nuoto, cui la Schiavoni Vela Nuoto Ancona ha partecipato con tre suoi atleti, Arianna Brega, Melania Longhi ed Emanuel Turchi.

Positive, pur senza medaglie, le prove dei tre anconetani guidati dal coach Sandro Paolinelli. Melania Longhi ha nuotato i 100 delfino in 1'03”13 (26esima), suo record personale. Arianna Brega è giunta 19esima nei 50 rana con 33”14 e 27esima nei 100 rana con 1'14”06. Emanuel Turchi è stato sfortunato nei 100 dorso, che ha nuotato in 57”11 ma è stato squalificato. Quindi nella sua gara, i 200 dorso, ha centrato la finale nella quale s'è quindi classificato al sesto posto con 2'00”11, suo nuovo record personale che è anche il record regionale assoluti. Inoltre, nei 50 dorso ha centrato la finale B nuotando in 26”65.

Il tecnico Sandro Paolinelli commenta così la prova dei suoi nuotatori: “La medaglia di Turchi sapevo che era quasi impossibile da ottenere. In questa occasione gli atleti migliori erano tutti presenti e per i più esperti questa era l'ultima occasione per fare i tempi per i Mondiali. Poi le gare del dorso si sono dimostrate di una qualità elevatissima: mentre negli anni passati i 200 erano una distanza su cui il numero di atleti era un po' inferiore, invece quest'anno erano numerosi e preparatissimi. Inoltre c'è da dire che arrivati a questi livelli diventa difficile migliorare molto, per Turchi sfiorare i 2 minuti è dunque un ottimo risultato, specie in questo momento della stagione. Lo scorso anno Emanuel in questo periodo faceva 2'02”9, quindi quest'anno si parte da quasi tre secondi in meno. Quando Emanuel ha fatto il suo record e vinto il bronzo era luglio, facendo i dovuti confronti a fine stagione dovrebbe andare sotto ai due minuti. Quindi sono estremamente soddisfatto. Turchi tra l'altro si confronta con gente che fa del nuoto la propria professione e che è tesserata con i gruppi sportivi militari”.

Quindi le ragazze: “Per Arianna Brega – conclude Paolinelli - un'ottima prestazione nei 50 rana, il suo miglior tempo di mattina, un po' meno brillante nei 100 rana. Melania Longhi è andata molto bene anche lei, perché ha fatto il suo miglior tempo sui 100 delfino nuotando con una sicurezza che è andata oltre le nostre aspettative”. Prossimi appuntamenti il Meeting Città di Ravenna nei giorni 1-2-3 maggio in vasca da 50 metri, cui parteciperà tutta la squadra della Schiavoni Vela Nuoto Ancona".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vela Nuoto Ancona, buoni risultati dai Campionati Italiani Assoluti di Riccione

AnconaToday è in caricamento