Sport

Nuoto, sette atleti della Schiavoni Vela Ancona ai Campionati Italiani

Dal 10 al 13 agosto si svolgeranno a Roma in vasca da 50 metri i Campionati Italiani estivi di categoria di nuoto, riservati a juniores, cadetti e seniores. A tenere alto l'onore della Vela Ancona saranno presenti sette atleti dorici

Arianna Brega

ANCONA - Dal 10 al 13 agosto si svolgeranno a Roma in vasca da 50 metri i Campionati Italiani estivi di categoria di nuoto, riservati a juniores, cadetti e seniores. Ultimo appuntamento della stagione per alcuni atleti della Schiavoni Vela Nuoto Ancona che nelle ultime settimane si sono preparati con grande impegno per l'occasione.

Nonostante qualcuno, come Emanuel Turchi e Melania Longhi, fossero reduci dalle fatiche mentali dell'esame di maturità. Niente vacanze, almeno fino al 13 agosto, e allenamenti intensi sotto la guida di Sandro Paolinelli per affrontare nel modo giusto l'appuntamento romano, quello che corona la stagione e che per qualcuno sarà l'occasione per tentare l'ennesimo exploit. A Roma ci saranno Emanuel Turchi, Eugenio Vecchietti, Melania Longhi, Arianna Brega e Tea Bernardelli per le gare individuali, più la staffetta 4x100 mista maschile juniores, composta da Emanuel Turchi, Matteo Montenovo, Eugenio Vecchietti ed Elia Manfrini. In tutto sette nuotatori per un totale di 18 gare, sette atleti che lotteranno per tenere alto il proprio nome e quello della Schiavoni Vela Nuoto Ancona nel mare magnum di Roma, con 229 società e 2650 atleti-gara iscritti ai primi di agosto. Emanuel Turchi nuoterà i 50, i 100 e i 200 dorso, i 200 e i 400 stile libero categoria cadetti, Eugenio Vecchietti i 50 farfalla, i 50 stile libero, i 50, i 100 e i 200 rana e i 200 misti categoria juniores, Melania Longhi i 50 farfalla e i 100 farfalla categoria seniores, Arianna Brega i 50, i 100 e i 200 rana categoria cadetti, Tea Bernardelli i 50 dorso categoria juniores.

Come si presenta la Schiavoni Vela Nuoto Ancona a questi Italiani di categoria lo spiega il coach Sandro Paolinelli: “Vorremmo lasciare il segno, oltre a partecipare. Abbiamo delle certezze come Emanuel Turchi e altri atleti che ormai da qualche anno sono una realtà, come Arianna Brega che lo scorso anno ha vinto due medaglie e Melania Longhi che rappresenta un valore assoluto. Inoltre quest'anno Eugenio Vecchietti s'è affacciato a numerose gare con ottimi risultati, infatti è iscritto a ben sei gare. E Tea Bernardelli partecipa da anni a questi campionati, dunque è un'altra conferma. Chiaramente da Turchi ci si aspetta qualcosa di più, visti i tempi di partenza con cui è iscritto alle gare. Viene da un'ultima parte della stagione un po' problematica a causa degli esami di maturità, come del resto per Melania Longhi, due atleti che nell'ultimo periodo hanno diviso l'impegno tra studio e preparazione in vasca. Ma sono molto fiducioso, mi sembra che nelle ultime settimane Turchi abbia riacquistato la necessaria concentrazione. E ultimamente ha riacquistato brillantezza in vasca anche Arianna Brega. Per la staffetta abbiamo speranze anche per il futuro, anche questa non è una semplice partecipazione: anche se non siamo tra i primi, siamo in via di miglioramento, oltre a essere campione regionale assoluti. Puntiamo a migliorare il record e a scalare un po' di posizioni nella graduatoria nazionale”. Nuotatori anconetani in vasca a cominciare da martedì mattina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto, sette atleti della Schiavoni Vela Ancona ai Campionati Italiani

AnconaToday è in caricamento