Sport

Nuoto, tempi eccezionali: Eugenio Vecchietti infrange i 50 secondi

Il nuotatore anconetano sabato ha fermato il cronometro nella più classica delle gare, i cento stile libero, infrangendo la barriera dei 50 secondi

Quasi record per Eugenio Vecchietti, nuotatore ventiduenne della Vela Nuoto Ancona. L'anconetano, studente di Ingegneria gestionale a Fermo, proprio a Fermo sabato ha fermato il cronometro nella più classica delle gare, i cento stile libero, infrangendo la barriera dei 50 secondi. «Sarebbe primato regionale in vasca da 25 metri - si legge nella nota - visto che il precedente è 49 secondi 82 centesimi e appartiene a Vittorio Gennari, pesarese classe 1988 che lo ha stabilito nel 2012. Ma il cronometraggio era manuale e non automatico, e il regolamento prevede che per abbassare quel 49 secondi, 82 centesimi, in caso di crono manuale, bisogna fare tre decimi meglio. Niente record, dunque, ma una prestazione straordinaria, specie se si considera il periodo in cui l'anconetano l'ha ottenuta. Mai nessun nuotatore di Ancona e provincia, nei 100 stile libero che sono i 100 più veloci, prima di lui era andato sotto i 50 secondi».

«Sicuramente è un bel traguardo - commenta Vecchietti - soprattutto a quest'età. Tra l'altro in questo periodi ci si allena meno, e quando ho lezione sono a Fermo e mi alleno da solo, e questo mi rende ancora più fiero di questo risultato».
Dunque non è semplice allenarsi in questo periodo d'emergenza: «Ci vuole tanto impegno - prosegue il nuotatore - tanta determinazione, ma bisogna essere anche contenti del lavoro svolto, sempre positivi e concentrati sull'obiettivo. Mi sto allenando meno di qualche anno fa, ma è un giusto rapporto tra allenamento e studi. A causa del poco tempo a disposizione non mi sono mai allenato tanto, sempre un'ora e mezza al giorno, e quando tornavo ai ritmi anconetani, a casa, tra nuoto e palestra rischiavo di soffrire, c'è gente più abituata di me a nuotare tanto. In questo periodo probabilmente ho trovato un giusto equilibrio, mi sento bene, e i risultati ne sono la conseguenza».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto, tempi eccezionali: Eugenio Vecchietti infrange i 50 secondi

AnconaToday è in caricamento