Nuoto, bene la Vela Schiavoni Ancona al Sette Colli di Roma

Meeting dall’elevatissimo livello tecnico con atleti provenienti da tutto il mondo

Emanuel Turchi, da domenica con la nazionale alle Universiadi, a Napoli

Dal 21 al 23 giugno scorsi quattro alfieri della Vela Nuoto Ancona hanno partecipato al 56° Trofeo internazionale Sette Colli di Roma. Meeting dall’elevatissimo livello tecnico con atleti provenienti da tutto il mondo. Basti pensare alle squadre nazionali presenti: Italia, Olanda, Brasile, Israele, Australia, Ungheria, Germania, e molti altri atleti in gara, come i campioni olimpici Adam Peaty e Chad Le Clos. Emanuel Turchi, Eugenio Vecchietti, Veronica Montanari e Linda Belfiori hanno difeso i colori della squadra anconetana: il capitano Turchi, che stava ultimando la preparazione in vista delle Universiadi di Napoli previste dal 3 all’11 Luglio, è giunto ventesimo nei 50 dorso, a un passo dalla finale B nei 100 dorso classificandosi diciottesimo ha trovato poi la condizione migliore nella gara a lui preferita, i 200 metri dorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Primo degli esclusi in finale B, Emanuel conferma il periodo di carico con un buon 2'02"15 che lo proietta verso le Universiadi, dove vestirà la maglia azzurra. Ma anche gli altri atleti anconetani in gara si sono distinti: Veronica Montanari è giunta ventunesima nei 50 dorso, trentunesima nei 100 dorso e con una buona prestazione nei 200 dorso  seppur lontana dal suo personal best, ha dato delle indicazioni migliori classificandosi ventiduesima. Nella stessa gara, Linda Belfiori alla prima esperienza al trofeo internazionale ha provato a gestire al meglio il lavoro e l’adrenalina classificandosi ventiseiesima nei 200 dorso. Molto Bene Eugenio Vecchietti che nei 50 delfino ha sfiorato il proprio personale giungendo ventiquattresimo col tempo di 24"75. Per la squadra, ora, il pensiero è rivolto ai Campionati Italiani di agosto e a quelli regionali di metà luglio come tappa di passaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento