Nuoto, due anconetani oro e record ai Campionati Italiani

Due medaglie d'oro e un record italiano assoluto per la Vela Nuoto Ancona e per due suoi portabandiera anconetani ai Campionati Italiani di nuoto Herbalife

Belfioretti e Lucconi

Due medaglie d'oro e un record italiano assoluto per la Vela Nuoto Ancona e per due suoi portabandiera anconetani ai Campionati Italiani di nuoto Herbalife categoria master in corso di svolgimento a Riccione. Sono le medaglie di Valentina Lucconi e di Leonardo Belfioretti, due dorsisti di grande livello che hanno portato in alto il nome della Vela Nuoto Ancona sino a qualche anno fa, quando ancora gareggiavano tra gli agonisti. Nella categoria M25 con due prestazioni maiuscole Belfioretti e la Lucconi, fronteggiando le difficoltà di nuotare in vasca da 50 metri, mai utilizzata dai master della Vela per gli allenamenti, hanno chiuso le rispettive gare al comando, distribuendo in maniera uniforme gli sforzi sulla distanza delle quattro vasche.

Valentina Lucconi con il tempo di 2'26”26 ha stabilito anche il nuovo primato italiano, battendo il precedente record risalente al 2009 che apparteneva a Diletta Lucano. Leonardo Belfioretti s'è imposto con il tempo di 2'15”07, puntando subito sul ritmo e forzando al massimo le subacquee per aumentare il distacco sugli avversari. Tra gli altri atleti della Vela Nuoto Ancona da menzionare anche Federico Gregorio, che ha chiuso al sesto posto negli 800 stile libero M25. Il resto della squadra scende in acqua in questi giorni e sono attese altre felici sorprese dal team capitanato da Stefano Loreti e coordinato da Andrea Consolani. Valentina Lucconi e Leonardo Belfioretti, infatti, si cimenteranno anche sulle distanze più brevi, che potrebbero portare ad Ancona e alla piscina di Vallemiano, principale vasca di allenamento della squadra dorica, altre soddisfazioni da podio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento