Prima il sogno, poi una rimonta fatale: la NumanaBlu ko con Fano

La NumanaBlu va avanti 2-0, non capitalizza un match point poi cede al tiebreak

ANCONA – Dal paradiso e ritorno. La NumanaBlu va avanti 2-0, non capitalizza un match point poi cede al tiebreak. Al termine di due ore di ottima pallavolo, alla squadra di Bacaloni resta un punto e il pieno di rimpianti per aver tenuto in scacco una buona Bcc Fano per oltre un’ora. Con una super Marcellini in battuta e a muro e i soliti temibilissimi turni al servizio di Malatesta, la Conero ha trovato la migliore prestazione stagionale senza concedersi quelle pause lunghe un set che anche in casa hanno caratterizzato finora il suo campionato e pregiudicato la classifica.

In cronaca, dopo un avvio equilibrato è Fano a prova la fuga (11-13) ma le padrone di casa sfruttando i turni al servizio del duo Marcellini-Malatesta, piazzano un break di 9-1 (20-14) che spiana la strada al successo 25-18. Il 2’ set è un viaggio a braccetto fino al 14 pari. La Conero allunga ma la solita Tallevi è la più calda delle fanesi. Si lotta palla su palla, chiude il muro di Marcellini (25-23). Avanti 2-0 la NumanaBlu ha un piccolo passaggio a vuoto che consente alla Bcc dell’ex Giuliodori di fuggire 8-13 ma stavolta, rispetto alle uscite precedenti, non sbanda e resta attaccata al set. L’ace di Malatesta per il 22-24 dà una speranza che diventa prima illusione poi rabbia quando l’attacco di Mazzucchelli, in campo per Borgognoni, tocca il muro nettamente senza essere visto dalla coppia arbitrale. Set chiuso 22-25 e vibranti proteste locali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel 4’ set il copione è simile. Fano avanti (5-10) ma NumanaBlu sempre sul pezzo. Sul 13-17 Fano sembra in controllo ma le doriche non mollano e col servizio mettono in crisi la ricezione ospite. Canonico firma il sorpasso col muro (22-21) e si procura un match point (24-23) che Tallevi annulla fino al 25-27 che spedisce tutti al tiebreak. Fano parte forte e Bacaloni rimanda in campo Borgognoni stavolta al posto di Penna in diagonale Mazzucchelli promossa titolare. Al cambio di campo è 6-8. Fabbo firma il 10 pari, Marcellini con l’ace porta la Conero per prima sulla dirittura d’arrivo (13-11) me la Bcc guidata da Sacchi, ha esperienza e piazza un parziale di 4-0 favorito da qualche ingenuità delle ragazze di casa che chiudono il match 13-15. Un punto non può bastare per alimentare le speranze salvezza ma chiarisce che questa NumanaBlu può essere la mina vagante del girone e un brutto cliente per tutti se continuerà ad offrire prestazioni come queste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Nuovo Dpcm, chiusure delle attività commerciali per evitare il lockdown

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento