rotate-mobile
Sport

Alps Tourist Trophy, gradino più alto per Nicola Di Piero

Due le giornate di gara, con circa 250 km al giorno da percorrere con partenza e rientro da Sant'Agata Feltria su percorsi con fondo misto, in cui non sono mancate avversità come freddo e pioggia

Gran colpo per pilota dorico Nicola Di Piero quello dello scorso week-end al primo appuntamento dell' "Alps Tourist Trophy". L'atleta del Team Carpediemoffroad è rimasto sorpreso lui stesso poiché non aveva mai partecipato a questo tipo di competizione di rally in cui si corre navigando con il GPS e dovendo rispettare dei tempi imposti.

Due le giornate di gara, con circa 250 km al giorno da percorrere con partenza e rientro da Sant'Agata Feltria su percorsi con fondo misto, in cui non sono mancate avversità come freddo e pioggia. Nico Traverso, come lo chiamano gli amici, su Yamaha Tènèrè 700 ha vinto entrambe le giornate di gara, aggiudicandosi la vittoria finale dell'evento sia della categoria Tourist (moto sopra i 150 kg) davanti a Gilberto Facco su KTM 790 Adventure e Luigi Fasolato su BMW F800 GS, sia della classifica assoluta, ed ha oltretutto centrato l'oro anche nel Challenge Yamaha.

Il premio per il monomarca Yamaha è stata la partecipazione allo Swank Rally: un rally molto ambito, a numero chiuso, con partenza da Malpensa e arrivo in Sardegna, che ha ovviamente entusiasmato il nostro fuoristradista. "Un'esperienza tutta nuova in cui non pensavo di poter spuntare davanti ad avversari con più esperienza di me" - racconta Nicola - "mi ha affascinato tantissimo questo tipo di gara, sia per la lunghezza del percorso che porta a beneficiare di una gran varietà di paesaggi e scorci, sia per come è avvincente la modalità di gara per cui bisogna trovare il percorso con pochi aiuti nei tratti selettivi. E poi aver vinto la wild card per lo Swank Rally mi ha lasciato senza fiato!

Devo assolutamente fare un plauso all'organizzazione che è stata impeccabile in tutto e si è anche preoccupata di fare il tampone ad ogni pilota e assistente appena arrivati all'accreditamento per avere il massimo della sicurezza e ringraziare la mia ragazza e la Motoplanet Ancona che mi hanno seguito in tutto." Il prossimo appuntamento del centauro griffato Ancona Today è la prima prova del Campionato Italiano Motorally a Scarlino (GR) prevista per l'ultimo week-end di aprile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alps Tourist Trophy, gradino più alto per Nicola Di Piero

AnconaToday è in caricamento