Sport

XIII Mondialito Antirazzista: successo di pubblico e grandi coreografie

Un fine settimana difficile da dimenticare, con 8 partite giocate e 16 squadre scese in campo. La tribuna del campo di Vallemiano era piena: grandi tifoserie sugli spalti e grandi coreografie da stupire

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Un fine settimana difficile da dimenticare, ancora 8 partite giocate e 16 squadre scese in campo. Tanto pubblico sabato , e quello di domenica che ha superato ogni previsione: la tribuna del campo di Vallemiano era piena e anche le postazioni a sinistra e destra della stessa. Grandi tifoserie sugli spalti e grandi coreografie da stupire questa volta anche noi, che seguiamo il Mondialito da 13 anni.

Questi i risultati

SABATO 31 MAGGIO 2014

LATIN BLACK POWER - ARVULTURA SENIGALLIA                      8- 0
I campioni dell'anno scorso centrano il secondo successo consecutivo, assicurandosi cosi il primato in questo  girone. A farne le spese i ragazzi del Centro sociale di Senigallia, che comunque al di là del risultato hanno portato sugli spalti un buon pubblico.

ACKAPAWUA JESI - SOSTENIAMOLANCONA  0-0
Incredibile partita: abbiamo contato più di 10 palle goal nitide per Soteniamolancona, ma un po’ il bravo portiere Jesino un po’ l'imprecisione degli attaccanti, i dorici non sono riusciti a sbloccare il risultato. Come spesso accade all'ultimo minuto della partita, è arrivata la grandissima occasione per gli jesini di vincere la partita, ma il portiere avversario si è superato e cosi è terminata la partita a reti bianche.

CUSCO PERU - ROMANIA MARCHE                                    2-3
Altra bella partita vinta alla fine, meritamente, dalla formazione Rumena, una delle squadre accreditate alla vittoria finale, dopo un partita perfetta , soffre troppo negli ultimi minuti rischiando il goal del pareggio dei mai domi giocatori Peruviani.

PERU ANCONA - REAL CITTADELLA      6 - 0
Va in scena il derby Peruviano, il Peru Ancona deve solo vincere e lo fa largamente al cospetto del Real Cittadella.

DOMENICA 01 GIUGNO  2014

ROMANIA ANCONA - DEPORTIVO MUNICIPAL   2 - 0
Grande partita in campo e fuori, in una giornata che difficilmente dimenticheremo. Spalti gremiti già dalle 18.00, i tanti sostenitori Peruviani si organizzano in una bellissima coreografia non solo con fumogeni colorati ma anche con tanti bambini con bandiere e coriandoli, nonché le famose Vuvuzelas. I giocatori del Deportivo portano in campo un arco raffigurante lo stemma della società: quando i giocatori passano sotto l'arco è un tripudio sugli spalti.
I tifosi Rumeni quest'anno non sono da meno e si fanno sentire, la partita è bellissima vince la Romania.

MONDO UNITO  - UNITED ALBANIA  6 - 2
Il debutto per i veterani del Mondo Unito, è facile facile, passeggiano contro la formazione Albanese, che nulla può contro la squadra composta da giocatori Argentini, Brasiliani e Italiani.

PARAGUAY - SPORT HANCAYO                     0- 2
Spalti gremiti, i tifosi del Hancayo si ripropongono ancora con coreografia e continui canti, non sono da meno i tifosi del Paraguay, spalleggiati da moltissimi Romeni.
La partita è emozionate e segue il tifo sugli spalti, vince il Hancayo e quando il Capitano Antonio Santiago sigla un goal davvero eccezionale, dopo una partita stupenda, va sotto i tifosi del Paraguay (tra di loro diversi compagni di squadra nell'ASSATA SHAKUR  di 3 cat.):  la recinzione tiene a stento l'esultanza dei tifosi che esultano al goal del loro compagno di squadra, ma in quel momento avversario, in una scena bellissima, applaudita da tutta la gradinata.

AQUILA - TUNISIA               6 - 2
Le due squadre si giocano il terzo posto utile per il passaggio del turno, dopo un primo tempo equilibrato 2-2,nel secondo tempo la squadra Albanese dilaga ed ipoteca il passaggio come migliore terza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

XIII Mondialito Antirazzista: successo di pubblico e grandi coreografie

AnconaToday è in caricamento