Sport

Memorial "Ballanti-Saiani", grande spettacolo al circolo Adriatico Wind Club: tutti i risultati

Sono stati due giorni caratterizzati da vento forte che hanno messo a dura prova gli atleti. Infatti solo i più esperti che avevano già parecchie ore di allenamento sulla tavola "volante" sono riusciti a chiudere tutte le prove

Dal 5 al 9 maggio si è svolto il memorial "Ballanti-Saiani" presso il circolo "Adriatico Wind Club" di Porto Corsini. I primi due giorni erano dedicate a regate foil in cui partecipavano sia IQ Foil senior (futura classe olimpica per Parigi 2024) sia gli Under 19 con attrezzatura "open" (libera). Sono stati due giorni caratterizzati da vento forte che hanno messo a dura prova gli atleti. Infatti solo i più esperti che avevano già parecchie ore di allenamento sulla tavola "volante" sono riusciti a chiudere tutte le prove. Per la Stamura ha partecipato solo Alessandro Graciotti che ha concluso 10^ su circa 30 concorrenti. Stiamo sperimentando questo nuovo format di regate che permetterà poi ai giovani di avvicinarsi alla nuova classe olimpica.  Dal 7 al 9 maggio invece si è tenuta la Seconda Tappa di Coppa Italia T293 con un record di iscritti di oltre 240 ragazzi. Venerdì 7 è stata la giornata più ventosa e hanno potuto regatare solo gli U19, visto che erano i più esperti. Sabato e domenica invece con condizioni di vento leggero e oscillante abbiamo svolto regolarmente le regate per tutte le flotte. La Stamura schierava ben 13 atleti nelle diverse categorie 

Risultati 

Nella flotta dei più piccoli, cadetti CH4 (10/11 anni), la Stamura aveva 4 atleti: Mario Biondi al suo esordio in regata chiude 6^ assoluto su 25, vincendo anche una prova; Federico Bigoni segue subito al 7^ posto vincendo anche lui una prova; Elettra Fulgenzi alla sua prima regata finisce 16^ e prima femminile, subito dopo Elisa Bruno 17^ e seconda femminile. Negli U13 vince Medea Falcioni, 1^ F e 1^ assoluta (su 30 atleti), dimostrando grande tenacia, grinta e una bella maturità. Bene anche Elias Cardinali e Giulio Centanni con buoni piazzamenti, ma penalizzati da qualche partenza anticipata. Negli U17 medaglia di bronzo per Giulio Orlandi ad un solo punto dal secondo. La flotta U17 era la più agguerrita con oltre 70 atleti, ma nonostante tutto Giulio ha regatato con costanza piazzandosi sempre nei primi 3 in ogni prova. Segue Pier Enrico Mariotti 16^ e 12^ M, Enea Giacomini 25^ e 17^ M, Andrea Pacinotti, 37^ e 25^ M e Federico Bambieri,  al suo esordio 51^ e 36^ M. Nei PLUS U19, Alessandro Graciotti termina 2^ assoluto. È stato un testa a testa con il primo, ma per qualche errore di troppo, ha dovuto "accontentarsi" della medaglia d'argento. Si torna a casa sicuramente soddisfatti e con buoni spunti su cui lavorare. Il gruppetto è molto affiattato e stiamo crescendo, sia come livello che come numeri. Prossimo appuntamento con la terza tappa di Coppa Italia a Torbole, dal 12 al 17 luglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Memorial "Ballanti-Saiani", grande spettacolo al circolo Adriatico Wind Club: tutti i risultati

AnconaToday è in caricamento