Atletica, un 2015 di risultati per l'attività dei master Osimo

Tra le atlete c'è Lina Frontini, campionessa Italiana 2015 e medaglia d’oro nel lancio del peso lo scorso febbraio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

All’interno dell’ASD Atletica Osimo è attivo un gruppo di atlete ed atleti “over”, che nonostante il superamento di una certa soglia d’età (nel sito della FIDAL è ricordato che “superati i 35 anni, l'atletica continua per chi vuole star bene e confrontarsi a livello assoluto o con i propri pari età”), continua ad allenarsi, mantenendosi in salute, partecipando poi a manifestazioni regionali e nazionali, portando spesso i colori sociali sul podio.  E che podio!  Ci viene subito in mente Lina Frontini (in foto), con i suoi titoli di Campionessa Italiana: nel 2015, a fine febbraio, medaglia d’oro nel lancio del peso - cat. SF50 - ai Campionati Italiani Indoor – Lanci Lunghi Master di Ancona, con argento nel giavellotto; titolo italiano confermato all’aperto, nel mese di luglio, ai Campionati Italiani Individuali Masters su pista di Cassino (FR), sempre nel lancio del peso.  Poi, per la Frontini, le fatiche del Pentathlon Lanci ( peso, disco, martello, martello con maniglia e giavellotto): a Salerno, l’11 ed il 12 aprile, i Campionati Italiani Invernali di questa specialità dove si è piazzata quarta in classifica generale, con un secondo posto nel lancio del peso (forse primo, visto che l’atleta che la precedeva era “fuori classifica” per il Campionato) ed un terzo posto nel giavellotto. A Pistoia, il 10 e l’11 ottobre, i Campionati Italiani Estivi di Pentathlon Lanci Master: questa volta medaglia di bronzo nella classifica generale, chiusa con 2764 punti, primato personale, con vittoria nel lancio del peso, secondo posto nel giavellotto e nuovo personale nel martello.  Miglioramenti che dimostrano la passione e l’impegno in allenamento. L’arrivo agli Italiani di Pistoia era stato anticipato, il 26 e 27 settembre, dalla partecipazione “fuori gara” al Campionato Regionale Pentathlon LanciLINA FRONTINI -APOLLINO D'ORO (26.01.2015)-2 che si era tenuto ad Ostia, dove comunque era stato ottenuto un ottimo secondo posto.  Il mese di settembre era iniziato nel migliore dei modi per questa categoria, e non solo per la Frontini, quando proprio ad Osimo, nei giorni 5 e 6, si erano svolti i Campionati Regionali Individuali su Pista.  L’ASD Atletica Osimo, tra l’altro, aveva avuto l’incarico di organizzare i Campionati che, in un primo momento, erano destinati ad altra struttura.  Quattro titoli di Campionessa Regionale per la “signora dei lanci”, e precisamente nel disco, nel giavellotto, nel martello e nel peso.

Consistente il bottino di medaglie (e di titoli regionali) anche per le compagne ed i compagni di squadra: tre medaglie d’oro per Elenia Dolcini (SF40) nel salto in lungo, lancio del giavellotto e lancio del martello; oro ed argento per Fabiola Dolcini (SF50) nel martello con maniglia e nel giavellotto; oro ed argento per Barbara Dolcetti (SF 45) nei 200 m. e nei 100 m; oro ed argento per  Soraia Pereira De Sousa (SF 40) nel lancio del peso e negli 800 m.  Tra gli uomini, tre medaglie d’oro per Paolo Pompei (SM60) nel disco, giavellotto e peso ed una medaglia d’argento, sempre per lo stesso atleta, nel martello.  Più recente l’ottavo posto per POMPEI nel Triathlon Regionale Open di Lanci (disco, martello e peso), svoltosi il 25 ottobre a Macerata. Altri titoli regionali erano stati conquistati con l’inizio della stagione all’aperto, ad aprile, a Fermo, durante i Campionati di Staffette.  In quella occasione, vittoria e titolo di Campione Regionale per le due staffette master  femminili: nella 4x100 (cat. SF40) Roberta Ramazzotti, Fabiola Dolcini, Barbara Dolcetti ed Elenia Dolcini; nella 4x400 (cat. SF45) Fabiola Dolcini, Elenia Dolcini, Soraia Pereira de Sousa e Elisabetta Ferri.

Torna su
AnconaToday è in caricamento